24 maggio 2018 Segnala una notizia
Monza, Di Maio: "Questa sera sarò a casa di Sergio Bramini"

Monza, Di Maio: “Questa sera sarò a casa di Sergio Bramini”

17 maggio 2018

Il D-day è venerdì 18 maggio quando è previsto lo sfratto di Sergio Bramini. L’imprenditore, la cui vicenda è nota, è fallito pur avendo un credito di quattro milioni di euro con società pubbliche. Venerdì la sua villa di via Sant’Albino sarà pignorata, in quanto era stata ipotecata per scongiurare il fallimento e salvare i suoi 32 dipendenti.

Il pignoramento avrebbe dovuto avvenire il 16 aprile, ma per motivi di ordine pubblico era stata presa la decisione di rinviare. Troppe persone, circa 300 erano accorse per manifestare solidarietà all’imprenditore, ormai diventato emblema di una vicenda che ha travalicato i confini regionali.

La politica si era mossa per lui. Per evitare lo sfratto il sentaore brianzolo del Movimento Cinque Stelle, Gianmarco Corbetta aveva eletto a suo domicilio parlamentare la villa dei Bramini, rendendolo di fatto inviolabile. Subito dopo lo aveva fatto anche il deputato Crippa della Lega Nord. Troppo tardi per salvagli la casa.

L’ultimo clamoroso annuncio adesso è quello di Di Maio che, nonostante sia impegnato nelle trattative per la formazione del Governo, ha annunciato che questa sera sarà a Monza a casa di Sergio Bramini.

Il caso Bramini, però, ha fatto intervenire anche l’Associazione Nazionale Magistrati che una lettera ha denunciato una “eccessiva pressione mediatica” che in qualche modo rischia di “condizionare l’attività dei giudici della terza sezione civile del Tribunale di Monza”. Non solo, i magistrati se la sono presa anche con i politici  — esponenti di Lega e 5 stelle — che hanno trasferito il loro domicilio nella casa di Bramini. I magistrati hanno chiesto il “rispetto dell’indipendenza della magistratura, garantita dalla Costituzione a presidio del principio di uguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge”. (Leggi qui)

Insomma il caso Bramini non è chiuso per nulla e queste sembrano essere proprio le ore decisive.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi

L’Ndrangheta in Brianza e perchè l’inchiesta Domus Aurea è solo all’inizio

Inchiesta dopo inchiesta il Pm Bellomo sta scoprendo anche in Brianza i legami con la malavita. Restano ancora molte cose da scoprire.

Vimercate, auto contromano in Tangenziale Est: grave un 84enne

L'uomo ha percorso diversi chilometri in direzione opposta al senso di marcia, fino allo scontro frontale con un'automobile guidata da un 47enne che non sarebbe in pericolo di vita

Commercio, a Seregno il cinese Sandro apre l’Iper Store Bazar

Nel locale di via Valassina si possono trovare prodotti di ogni categoria merceologica. Accoglienza, pulizia e ordine sono un must.

Giuseppe Malaspina: il passato difficile, l’ascesa e l’arresto

Ecco il ritratto di un uomo descritto dai suoi stessi collaboratori "di una bramosia oltre decenza".

Il “salotto buono” di Monza sotto scacco tra gang di ragazzi, droga e degrado

Commercianti e residenti sul piede di guerra. L'amministrazione, in particolare l'assessore alla Sicurezza, sta pensando di assumere delle guardie private.