20 ottobre 2018 Segnala una notizia
Monza lo stabile ex Inam ha trovato "pretendenti": pronto bando Comunale

Monza lo stabile ex Inam ha trovato “pretendenti”: pronto bando Comunale

15 maggio 2018

Una via d’uscita per la palazzina ex Inam di via Padre Reginaldo Giuliani. Da dieci anni esatti lo stabile che ospitava gli ambulatori della mutua, acquisito dall’amministrazione di centro destra guidata da Marco Mariani, pesa sul Comune come uno dei peggiori acquisiti mai fatti.

In più di una circostanza le giunte succedute a quella dell’ex borgomastro hanno cercato di mettere l’edificio sul mercato, senza però esserci mai riusciti a venderlo constate l’ubicazione di grande valore. Il vice sindaco, Simone Villa, anche lui esponente del Carroccio, pare però avere trovato la soluzione per fare cassa e liberarsi di un immobile che, per quanto prestigioso e posizionato nel bel mezzo del centro storico, sta diventando una vera e propria zavorra.

All’orizzonte, infatti, sembrano essersi manifestati alcuni possibili acquirenti ed entro l’estate il vice sindaco darà via libera al un bando per la vendita. Il pezzo, ovviamente, sarà ribassato rispetto a quello di acquisito: l’ex giunta Mariani pagò circa cinque milioni di euro. Per comperarlo, adesso, ne basteranno quattro, forse anche un po’ meno.

D’altro canto, l’acquisizione dell’immobile risale al 2008, anno maledetto per lo scoppio della crisi economica che ha messo in ginocchio non soltanto centinaia di aziende private, ma anche i conti pubblici dello Stato e degli enti locali, Comune compresi. E pensare che l’idea iniziale dell’ex sindaco Mariani era quello di far risparmiare l’amministrazione. L’ex Inam, che molti monzesi ricordano come ancora il luogo dove si andava per praticare gli aerosol,  infatti, avrebbe dovuto consentire al Comune di trasferire tutti quegli uffici in affitto.

In altre parole, l’ex sindaco contava di rimettere insieme sesto l’edificio e di utilizzare gli spazi per trasferire tutti quei servizi che al tempo si trovavano in affitto, consentendo così’ all’amministrazione di risparmiare sul medio – lungo periodo. Le cose, tuttavia, sono andate diversamente. La crisi economica ha pressoché azzerato le possibilità di manovra del Comune che non ha più avuto la possibilità per finanziare eventuali interventi di restauro e adesso conta di fare cassa con la vendita. Lo stabile può contare su quasi 4 mila metri quadrati di superficie. 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Monza e Brianza che fare questo weekend? Ecco gli eventi scelti per Voi!

Feste, spettacoli, mostre... ecco la nostra selezione di eventi!

Commercio al dettaglio, Monza con il freno tirato nella prima metà del 2018

Da gennaio a giugno hanno chiuso 50 attività. A soffrire, secondo la Camera di Commercio, sono soprattutto l'abbigliamento e le calzature. Segnali migliori invece arrivano dal settore artigiano.

Olivettando, il ristorante didattico di Monza, riapre con Pizzaut

Riapre Olivettando, il ristorante didattico di Monza, con la partecipazione di Pizzaut, un progetto speciale che si pone lobiettivo di aprire una pizzeria gestita da ragazzi autistici.

Foliage al Parco di Monza: ecco la mappa interattiva per ammirare lo spettacolo

Una passeggiata al Parco di Monza non deluderà le aspettative con uno degli spettacoli più suggestivi della natura.

Monza: al Parco arriva la StraBassotti, la corsa dei cagnolini “rasoterra”

Ospite d'eccezione della manifestazione Maria Luisa Cocozza, conduttrice del programma televisivo l'Arca di Noè, rubrica del TG5.