09 Luglio 2020 Segnala una notizia
Monza, EquiVoci Musicali chiude una stagione da record

Monza, EquiVoci Musicali chiude una stagione da record

28 Maggio 2018

Sabato scorso è calato il sipario sull’edizione 2017-2018 di Terra: musica, voci e paesaggi sonori la stagione musicale diretta dal mezzosoprano inglese Rachel O’Brien con EquiVoci Musicali presso il teatro Binario 7 di Monza.

Una stagione da record che, nei dieci appuntamenti previsti, ha visto molti sold out e una presenza di pubblico sempre in crescita che alla fine ha raggiunto quasi 2.500 presenze.

La musica dal vivo piace ed emoziona – commenta Rachel O’Brien – Quando abbiamo iniziato a collaborare con Corrado Accordino e gli amici de La Danza Immobile non pensavamo di arrivare fino a qui. Siamo stupiti anche noi. Abbiamo cercato di proporre un calendario variegato, spaziando tra sonorità e generi diversi, introducendo molto spesso la narrazione. Infatti la parola per noi è importante quanto la musica. Ti fa entrare nello spettacolo e ti fa giungere ad un ascolto più profondo. Oltre alla bravura degli artisti sul palco, credo sia stata anche questa modalità ad avvicinare così tanta gente al teatro. Abbiamo raccontato ed eseguito la grande canzone italiana, i versi dell’Orlando furioso, la storia e le melodie d’Irlanda, una piccola storia del jazz, le note di un pianoforte che ha scaldato i cuori nel campo di concentramento di Terezin…tutte musiche legate a storie, racconti su pentagramma, narrazioni sonore. Questa è stata la firma di EquiVoci Musicali e per questo devo ringraziare anche Andrea Zaniboni, ideatore dei testi e delle diverse narrazioni. Il prossimo anno certamente proseguiremo nel percorso intrapreso. Siamo contenti per la città di Monza e per la Brianza perchè la musica sembra aver trovato una nuova casa. Il Binario 7 del resto è un polo culturale e artistico in continua evoluzione e noi siamo davvero lieti di poter apportare il nostro contributo. Dietro una stagione riuscita c’è infatti un enorme lavoro di squadra che passa dalla logistica alla comunicazione, agli aspetti tecnici, amministrativi e in questo lo staff del teatro ci ha aiutato moltissimo”.

Gli amanti della musica dal vivo però non dovranno attendere il prossimo ottobre, quando il sipario del Binario 7 si riaprirà per una nuova edizione di Terra. Chi volesse riascoltare il primo concerto della stagione appena conclusa –  Nel Blu dipinto di blu con i Dodecacellos diretti dal M° Andrea Albertini – è invitato da EquiVoci Musicali ad Agrate Brianza sabato 16 giugno nella piazza Comunale. Ingresso libero ed inizio alle ore 21.

Maggiori informazioni sulle date dei prossimi concerti di EquiVoci Musicali al sito www.equivocimusicali.com.

FB equivoci.musicali

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Si incatena al comune di Vimercate: “Ho bisogno di aiuto, non so come andare avanti”

Una clamorosa protesta simbolica, di pochi minuti, ma che la donna spera serva a smuovere le coscienze. 

Brugherio zero contagi da una settimana, Carate piange altre due vittime. L’aggiornamento dei sindaci

Nella provincia di Monza e Brianza 5 i pazienti positivi al tampone nelle ultime 24 ore.

Ospedale di Vimercate, ecco le regole per le visite. Parto, sì all’accesso di un visitatore

Accessi limitati: restano in vigore le restrizioni. Il visitatore è sottoposto a tampone naso faringeo per ricerca di SARS- CoV-2

Calano i ricoveri e aumentano i guariti. I dati di Regione Lombardia all’8 luglio

Sono 34 (-2) le persone ricoverate attualmente in terapia intensiva, 211 (-18) i pazienti ospiti in altri reparti. 

Ex Bosco della droga: ritrovata un’altra pistola e 120 involucri occultati nel terreno

Dopo 80 giorni di ispezioni nell'ex bosco della droga, sono stati trovati ancora 120 involucri occultati nel terreno e un'altra pistola, che vanno ad aggiungersi all'arsenale recuperato nel corso delle settimane.