05 Marzo 2021 Segnala una notizia
Monza, due nuovi rilevatori per monitorare il traffico cittadino

Monza, due nuovi rilevatori per monitorare il traffico cittadino

3 Maggio 2018

Dopo i giubbotti anti taglio, i manganelli e lo spray urticante, la polizia locale di Monza sta per essere dotata di un nuovo strumento di lavoro: due apparecchiature per il rilievo del traffico veicolare. In realtà, i vigili ne hanno già due di questi strumenti, ma vista la crescente pressione del traffico sulle rete stradale cittadina e visita soprattutto la costante evoluzione dello stesso, la giunta municipale ha deciso di acquistarne due nuovi di ultima generazione per un totale di 40 mila euro.

La dotazione attuale in sostanza è insufficiente per fare fronte alle esigenze. L’ufficio Viabilità del Comune riveste un ruolo importante nell’organizzazione della viabilità della città di Monza operando sulle modifiche degli assetti della circolazione stradale finalizzati alla sicurezza della circolazione dei veicoli e degli utenti deboli.

Al fine di una corretta valutazione delle modifiche viabilistiche eventualmente da apportarsi, si ha la necessità di acquistare dei dispositivi di monitoraggio del traffico mobili, compatti e portatili al fine di acquisire dati sulla circolazione veicolare, progettati per rilevazioni di traffico temporanee completi di software e modulo gprs al fine di avere misurazioni accurate di conteggio, velocità e lunghezza dei veicoli.

In sostanza, i due nuovi apparecchi di rilevazione, serviranno per passare ai raggi x il traffico cittadino, verificandone i flussi e le tendenze per poi intervenire con modifiche dove si registrano i  nodi più complicati.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi