Sport

Monza, 200 mila euro per la manutenzione della palestra Anzani – D’Acquisto

Lo stanziamento servirà per spostare il quadro elettrico e renderlo accessibile anche alle società che frequentano l'impianto in orari extra - scolastici.

spalliera-palestra-generica-web

Duecento mila euro per rendere le palestre di Monza più funzionali. La giunta municipale ha dato via libera a un intervento di rimozione delle barriere architettoniche nell’impianto sportivo della scuola elementare Anzani – Salvo D’Acquisto. In particolare l’intervento servirà per eliminare una volta per tutte l’inconveniente legato alla dislocazione del quadro elettrico.

Il plesso scolastico è infatti suddiviso in sette corpi, direttamente collegati tra loro, posti al piano terreno. La struttura che ospita la palestra si trova nella zona Nord ed è utilizzata oltre che dagli studenti della scuola Anzani, per le attività di educazione fisica, anche da società sportive di quartiere, in orari extra- scolastici.

Le società sportive hanno a disposizione un ingresso dedicato da via Gallarana e pertanto non interferiscono con le attività scolastiche. Il quadro elettrico generale, che alimenta l’intero plesso scolastico, è posizionato in un’area interdetta alle società sportive, ma è a servizio anche della palestra e dei locali ad essa accessori (atrio, spogliatoio, deposito attrezzi).

E’ quindi necessario trasferire le protezioni dalla zona degli uffici alla palestra, per garantire l’utilizzo della struttura anche in orario extra-scolastico, ovvero anche quando non è presente il personale scolastico. Nel frattempo, la giunta ha anche stanziato altri 2 mila euro per eliminare un guasto in una delle porte automatiche di ingresso nel centro sportivo Nei di via Enrico da Monza.

Più informazioni