04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Monza, 200 mila euro per la manutenzione della palestra Anzani - D'Acquisto

Monza, 200 mila euro per la manutenzione della palestra Anzani – D’Acquisto

8 Maggio 2018

Duecento mila euro per rendere le palestre di Monza più funzionali. La giunta municipale ha dato via libera a un intervento di rimozione delle barriere architettoniche nell’impianto sportivo della scuola elementare Anzani – Salvo D’Acquisto. In particolare l’intervento servirà per eliminare una volta per tutte l’inconveniente legato alla dislocazione del quadro elettrico.

Il plesso scolastico è infatti suddiviso in sette corpi, direttamente collegati tra loro, posti al piano terreno. La struttura che ospita la palestra si trova nella zona Nord ed è utilizzata oltre che dagli studenti della scuola Anzani, per le attività di educazione fisica, anche da società sportive di quartiere, in orari extra- scolastici.

Le società sportive hanno a disposizione un ingresso dedicato da via Gallarana e pertanto non interferiscono con le attività scolastiche. Il quadro elettrico generale, che alimenta l’intero plesso scolastico, è posizionato in un’area interdetta alle società sportive, ma è a servizio anche della palestra e dei locali ad essa accessori (atrio, spogliatoio, deposito attrezzi).

E’ quindi necessario trasferire le protezioni dalla zona degli uffici alla palestra, per garantire l’utilizzo della struttura anche in orario extra-scolastico, ovvero anche quando non è presente il personale scolastico. Nel frattempo, la giunta ha anche stanziato altri 2 mila euro per eliminare un guasto in una delle porte automatiche di ingresso nel centro sportivo Nei di via Enrico da Monza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi