25 Luglio 2021 Segnala una notizia
Cesano. Gli studenti del Majorana attori per un sera: all’Excelsior raccontano il conflitto genitori-figli

Cesano. Gli studenti del Majorana attori per un sera: all’Excelsior raccontano il conflitto genitori-figli

10 Maggio 2018

Sono più di trenta gli attori che, insieme a ballerini, cantanti,  musicisti e scenografi, calcheranno il palco del teatro Excelsior di Cesano Maderno: tutti studenti dell’Istituto Ettore Majorana che questa sera, giovedì 10 maggio, alle 20.30, metteranno in scena “Il ballo” tratto dall’impegnativo romanzo breve di Irène Némirovsky affrontando il tema, più che mai attuale, del difficile rapporto tra genitori e figli.

Un progetto sviluppato all’interno del corso teatrale “Ipotesi di Teatro” della scuola che, con questo spettacolo, spegne la dodicesima candelina registrando un trend positivo: sono sempre di più gli studenti che già a inizio anno fanno richiesta per partecipare al laboratorio.

Il grande successo di Ipotesi di Teatro

“Ogni anno sono sempre di più i ragazzi che vogliono iscriversi a questo corso – ci spiegano i coordinatori del gruppo teatrale Ipotesi di Teatro – questo è il dodicesimo anno e ogni volta affrontiamo tematiche differenti che però hanno sempre una correlazione con la vita moderna dei nostri ragazzi”.


Un lavoro impegnativo che, quest’anno, ha visto gli studenti occupati nelle lezioni di recitazione e dizione, e poi nelle prove, per diversi mesi. Questa sera i ragazzi sicuramente riusciranno a stupire il pubblico perché – come ci spiega il professor Enzo Maffucci, coordinatore del gruppo “i ragazzi non si sono limitati a rappresentare l’opera di Némirvsky, che è un romanzo ambientato negli anni ’20, ma hanno dato il loro contributo attivo creando degli inserti narrativi, sei in tutto, che metteranno in mostra quello che è oggi il conflitto generazionale tra adulti e giovani”.  Come mai tanto successo per questo corso? “Il teatro in un certo senso rappresenta una fuga da sé stessi – ci spiegano i professori che per tutti questi mesi hanno lavorato con il gruppo di studenti – giocano in maniera intelligente e, in qualche modo, li alleggerisce. Sono bravissimi a dare quel tocco moderno, come in questo caso, ad un’opera del primo Novecento”.

Qual è oggi il rapporto genitori e figli secondo gli attori del Majorana?

L’autrice de “Il ballo” aveva appena venticinque anni quando scrisse il romanzo breve a cui i ragazzi si sono ispirati per il loro spettacolo di domani sera e racconta le vicende di una giovane quattordicenne che vive un rapporto conflittuale con la madre e con il padre e che avrà il suo exploit proprio durante un ballo che poi non avverrà mai decretando vincitrice la figlia sui genitori. Ma oggi, come vivono i ragazzi il conflitto generazionale? “I ragazzi hanno contribuito alla rielaborazione in chiave moderna della storia, con delle loro note, inserti narrativi che evidenziano appunto quanto sia cambiato in tutti questi anni – continua Maffucci – una volta gli scontri tra genitori erano molto forti, spesso anche fisici, mentre ora quello che più lamentano i nostri ragazzi è il silenzio dei genitori: il non-dialogo, la mancata comunicazione e comprensione”.  Insomma, anche quest’anno si prevede uno spettacolo di grande successo che vale la pena vedere visto anche il grande impegno messo dagli studenti. L’appuntamento è quindi per oggi, giovedì 10 maggio, alle 20.30, presso il cineteatro Excelsior.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi