24 maggio 2018 Segnala una notizia
Cesano, carabinieri si fingono studenti e scoprono uno spacciatore di 17anni

Cesano, carabinieri si fingono studenti e scoprono uno spacciatore di 17anni

16 maggio 2018

Hanno indossato i panni di comuni adolescenti, inforcato lo zainetto e si sono recati all’IIS Majorana di Cesano Maderno, in via De Gasperi. Mimetizzandosi tra gli altri studenti, sono così riusciti a individuare un giovanissimo spacciatore, denunciato all’autorità giudiziaria minorile.

L’ultima operazione dei Carabinieri di Cesano Maderno, nell’ambito di un servizio di contrasto dello spaccio di droga a scuola, ha visto scendere in campo due giovanissimi militari in borghese.

Da giorni, infatti, nell’ambito dei proficui rapporti di collaborazione con l’istituto scolastico, i carabinieri avevano raccolto segnalazioni circa movimenti anomali fuori della scuola, soprattutto prima dell’entrata in classe. Ecco quindi la decisione di scendere in campo, mettendosi “alla pari” dei giovani: scelta che ha portato a centrare l’obiettivo e a sorprendere un 17enne di Giussano proprio mentre consegnava una bustina di cellophane, contente della marijuana, a un altro studente 19enne di Cinisello Balsamo. Durante la perquisizione, nascoste nel calzino del minorenne, sono state poi ritrovare altre 5 bustine della sostanza stupefacente per quasi 7 grammi totali.

L’acquirente è stato segnalato quale assuntore alla competente Prefettura. L’efficacia e la tempestività del servizio sono state possibili anche grazie all’attenzione dell’istituto d’istruzione verso le tematiche giovanili.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

L’Ndrangheta in Brianza e perchè l’inchiesta Domus Aurea è solo all’inizio

Inchiesta dopo inchiesta il Pm Bellomo sta scoprendo anche in Brianza i legami con la malavita. Restano ancora molte cose da scoprire.

Vimercate, auto contromano in Tangenziale Est: grave un 84enne

L'uomo ha percorso diversi chilometri in direzione opposta al senso di marcia, fino allo scontro frontale con un'automobile guidata da un 47enne che non sarebbe in pericolo di vita

Commercio, a Seregno il cinese Sandro apre l’Iper Store Bazar

Nel locale di via Valassina si possono trovare prodotti di ogni categoria merceologica. Accoglienza, pulizia e ordine sono un must.

Giuseppe Malaspina: il passato difficile, l’ascesa e l’arresto

Ecco il ritratto di un uomo descritto dai suoi stessi collaboratori "di una bramosia oltre decenza".

Il “salotto buono” di Monza sotto scacco tra gang di ragazzi, droga e degrado

Commercianti e residenti sul piede di guerra. L'amministrazione, in particolare l'assessore alla Sicurezza, sta pensando di assumere delle guardie private.