18 luglio 2018 Segnala una notizia
Vimercate, che successo la Corsa dei Campanili!

Vimercate, che successo la Corsa dei Campanili!

16 aprile 2018

Quasi 5mila partecipanti: grandissimo il successo registrato anche quest’anno dalla Corsa dei Campanili di Vimercate, giunta alla sua terza edizione. Sono stati 4.200 gli iscritti alla manifestazione podistica non competitiva che dalle 7.30 alle 9.30 sono partiti dal Villa Sottocasa verso i percorsi di 8, 14, 20 e 26 km. A loro si sono aggiunti più di 500 mamme e papà armati di passeggini, per la Corsa dei Passeggini partita invece alle 10, che ha dato la possibilità anche ai piccoli di partecipare alla manifestazione.

In tanti si sono ritrovati ben prima delle 7.30 in via Vittorio Emanuele, per riscaldarsi e poter così partire alle 7.30 spaccate, molti altri sono invece arrivati alla spicciolata in seguito: per tutta la mattina, sono stati tantissimi gli appassionati e gli sportivi che hanno corso in centro e per tutte le vie limitrofe, colorando la città con le magliette blu arancio della manifestazione. Avvistati anche il sindaco Francesco Sartini e il vicesindaco Valeria Calloni.

Alle 10 poi, a rendere ancora più bella la manifestazione, ci hanno pensato le nuove famiglie della città con la partecipatissima Corsa dei Passeggini: gli iscritti sono stati 500, ma a giudicare delle immagini a correre sono stati molti di più se si contano anche i bimbi fuori dai passeggini.

«Siamo più che soddisfatti e contenti di come è andata la manifestazione – ha commentato Davide Redaelli, presidente di MADE Sport, associazione organizzatrice della corsa – In soli tre anni, la Corsa dei Campanili ha più che raddoppiato i suoi partecipanti e continua a crescere: il primo anno erano stati 1.700, il secondo 3.800, quest’anno siamo arrivati a 4.200. Il mio più grosso ringraziamento va a tutte le associazioni del territorio, ai volontari, ad amici e parenti che permettono sempre l’ottima riuscita dell’evento, all’Amministrazione comunale per il prezioso supporto e a tutti gli sponsor».

Ad animare la mattinata, anche numerose attività collaterali, come gonfiabili e laboratori per bambini a cura dell’asilo nido Holpà, massaggi sportivi offerti dal Centro Melograno e da New Life e tante altre. Premiati, al termine della gara, i gruppi che hanno partecipato più numerosi, tra cui il Centro Melograno e l’associazione A piede libero

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Stadio Brianteo e centro sportivo Monzello in concessione al Monza 1912 per 44 anni

Il club biancorosso pagherà 10.101 euro oltre Iva di canone annuo.

Profughi a Briosco? Proteste al presidio: “Il comune deve fare qualcosa subito”

Il Ministro degli Interni Salvini è intervenuto sulla questione: prima la volontà del territorio. Se Briosco dice no, la prefettura deve trovare una soluzione alternativa alla sistemazione dei 14 richiedenti asilo

Pizza Festival Lombardia: a Lentate in arrivo i maestri napoletani

L'evento porterà in Brianza la vera Pizza Napoletana, con i prodotti della tradizione e con le antiche ricette dei maestri pizzaioli partenopei.

Monza, protesta delle biblioteche: studenti universitari manifestano fuori dal Comune

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la chiusura della sede di via Giuliani per allestire un info point, ma i ragazzi lamentano altri disagi, dalla mancanza di prese della corrente agli orari inadeguati

Trova un portafogli con 500 euro per strada e lo consegna ai carabinieri

Il gesto nobile di un pensionato ha permesso che il gruzzoletto tornasse nelle tasche di una casalinga che aveva risparmiato quei soldi per mesi