21 settembre 2018 Segnala una notizia
Villasanta, no alla sede logistica de Il Gigante: l’area rimane agricola

Villasanta, no alla sede logistica de Il Gigante: l’area rimane agricola

16 aprile 2018

Villasanta dice no alla costruzione di una sede produttiva de Il Gigante nell’area sul confine con Arcore. Il terreno della Rialto srl rimane area agricola anche nel PGT in fase di definizione. Nessun cambiamento di destinazione in vista e quindi nessuna nuova edificazione nell’area del Gigante. La risposta, in carta bollata, è partita nei giorni scorsi dal comune di Villasanta ed è arrivata alla scrivania dei vertici della Rialto srl, società proprietaria del gruppo de Il Gigante. Una risposta che sembra mettere la parola fine a una questione rimasta in sospeso per anni. La società chiedeva da tempo di poter costruire il centro di produzione su un’area di sua proprietà che in parte sorge sul territorio di Villasanta e in parte di Arcore.

E mentre per Arcore di problemi di fatto non ce n’erano dato che l’area in questione è a destinazione industriale, il nodo da sciogliere era proprio su Villasanta dato che l’area della Rialto è non solo area agricola, ma è anche stata inserita nelle Aree Agricole Strategiche del Ptcp della provincia di Monza e Brianza. Quindi, il progetto di costruzione del nuovo centro logistico del Gigante per poter essere attuato necessitava di un cambio di destinazione d’uso nel PGT di Villasanta e contestualmente di una modifica del PTCP provinciale. Cambio che non è mai stato richiesto da parte del Comune di Villasanta sia per una volontà di lasciare l’area oggetto dell’operazione a destinazione agricola e quindi verde, sia perchè il progetto della Rialto non rispettava alcune indicazioni poste dall’amministrazione.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

“Bastarda morte vieni a prendere me”. E Mantovani muore dopo l’amico Massimo Pierro

Fatale lo schianto che è avvenuto giovedì sera alle 20,40 tra Vimercate e Monza. A perdere la vita è stato Paolo Mantovani, di trentasei anni. Pochi gioni fa la morte del suo amico Massimo Pierro. Anche lui vittima della strada.

Tragico tamponamento in Tangenziale Est, muore 36enne

Sul luogo dello scontro sono intervenuti i vigili del fuoco, diversi mezzi del 118, i carabinieri e la polizia stradale. Alle forze dell'ordine ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Brugherio, perde il controllo del suv e si schianta

  Lo sbandamento è terminato quando il veicolo è finito contro la recinzione di alcuni orti privati dopo una corsa di oltre 200 metri.

Linea Monza-Molteno-Lecco: treni fermi per lavori da stasera a lunedì

Sarà sospesa la circolazione tra Monza e Villasanta, per consentire il rinnovo completo dei binari della stazione di Monza.

Vimercate, arriva la Notte Medievale con bancarelle e divertenti sfide

Le vie del centro saranno animate da sbandieratori, falconieri, scultori del legno, tour dei misteri, aree ristoro e molto altro ancora.