21 settembre 2018 Segnala una notizia
Seregno capitale della corsa: 100, 60 e 21 km: ecco i vincitori 2018

Seregno capitale della corsa: 100, 60 e 21 km: ecco i vincitori 2018

16 aprile 2018

Seregno per un giorno capitale della corsa. Il Comune di Seregno in collaborazione con i Runners Desio e con il patrocinio della Federazione Italiana di Atletica Leggera, della IUTA (Associazione Italiana Ultramaratona & Trail), della Regione Lombardia e della Provincia di Monza e Brianza, ha organizzato domenica 15 aprile la 100 km di Seregno. La manifestazione non solo vedeva al via chi correva la 100 km, ma anche la 60 e la 21, oltre alla stra cittadina aperta a tutti. Gli ultramaratoneti hanno percorso per cinque volte è un anello di venti chilometri attraverso sei Comuni (Seregno, Cabiate, Meda, Giussano, Verano e Carate Brianza).

Quest’anno inoltre con la gara si assegnava il titolo di Campione Italiano Assoluto e Master dei 100 km. A vincere il titolo Matteo Lucchese che ha tagliato per primo il traguardo in 7h03’08” davanti a Gianluca Tonetti e Francesco Lupo.

Prima tra le donne Cristina Pitonzo che ha tagliato il traguardo in 8.32.16. La runner toscana, che corre per i colori del G.S. Maiano di Fiesole, vicecampionessa italiana in carica, ha battuto la tedesca Julia Fatton che ha corso in 8.48.06 e Daniela De Stefano dell’ASD CorriCastrovillari, che ha chiuso in 8.48.43. Bene anche l’atleta di casa Federica Vernò dell’ASD Marciacaratesi che ha chiuso in 8.52.39.

Nella sessanta chilometri primo Marco Ferrari dell’Atletica Paratico che ha chiuso in meno di 4 ore, 3.50.39 davanti a Marco Serasini dell’ASD Tosco-Romagnola (4.00.53) e al brianzolo Pietro Colnaghi del Merate Atletica Promoline (4.08.57), terzo anche lo scorso anno.

Tra le donne ha concesso il bis la «super favorita» Lorena Brusamento (G.S. Gabbi) con il tempo di 4.33.31. Al secondo posto, come l’anno scorso, la monzese Daniela Viccari del «Monza Marathon Team – ASD (4.52.28) e sul gradino più basso del podio Sabina Bacinelli del Team OTC (5.13.55).

Nella Mezza maratona ha dominato il due volte campione italiano di maratona, Nasef Ahmed che ha vinto la Maxi Sport Half Marathon in 1:10:32. Al femminile vittoria di Silvia Redaelli in 1:21:24.

Per tutti risultati clicca qui

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi

“Bastarda morte vieni a prendere me”. E Mantovani muore dopo l’amico Massimo Pierro

Fatale lo schianto che è avvenuto giovedì sera alle 20,40 tra Vimercate e Monza. A perdere la vita è stato Paolo Mantovani, di trentasei anni. Pochi gioni fa la morte del suo amico Massimo Pierro. Anche lui vittima della strada.

Tragico tamponamento in Tangenziale Est, muore 36enne

Sul luogo dello scontro sono intervenuti i vigili del fuoco, diversi mezzi del 118, i carabinieri e la polizia stradale. Alle forze dell'ordine ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Brugherio, perde il controllo del suv e si schianta

  Lo sbandamento è terminato quando il veicolo è finito contro la recinzione di alcuni orti privati dopo una corsa di oltre 200 metri.

Linea Monza-Molteno-Lecco: treni fermi per lavori da stasera a lunedì

Sarà sospesa la circolazione tra Monza e Villasanta, per consentire il rinnovo completo dei binari della stazione di Monza.

Vimercate, arriva la Notte Medievale con bancarelle e divertenti sfide

Le vie del centro saranno animate da sbandieratori, falconieri, scultori del legno, tour dei misteri, aree ristoro e molto altro ancora.