29 Settembre 2020 Segnala una notizia
Se il paziente non va al medico, Brianza per il Cuore porta il medico in piazza

Se il paziente non va al medico, Brianza per il Cuore porta il medico in piazza

3 Aprile 2018

Se il paziente non va al medico, Brianza per il Cuore porta il medico in piazza. Con l’arrivo della bella stagione, tornano le tanto attese Isole della Salute, un momento di incontro con la cittadinanza per la prevenzione del rischio cardiovascolare: una serie di esami gratuiti con tanto di consulto con gli esperti, a due passi da casa, senza bisogno di prendere l’appuntamento.

Come ogni primavera, la Onlus monzese si prepara per uno dei tanti eventi dedicati interamente ai cittadini, in particolare a chi, per impegni di lavoro o un po’ di pigrizia, durante l’anno non riesce ad effettuare le analisi per verificare il proprio stato di salute e mettere alla prova il proprio stile di vita. Un’iniziativa nata dalla collaborazione con Avis e portata avanti da Brianza per il Cuore da oltre dieci anni per un totale di ben 72 appuntamenti sul territorio.

Ad aprire la giornata di screening è l’appuntamento, la sera precedente, con alcuni membri del Comitato Scientifico di Brianza per il Cuore Onlus che aprono un tavolo di dialogo con la cittadinanza per parlare di tematiche fondamentali per la prevenzione del rischio cardiovascolare con una modalità interattiva e coinvolgente, tipica dell’Associazione. La mattinata-tipo alle Isole inizia presto con la registrazione per garantire a tutti gli esami stabiliti e, grazie all’assegnazione di un numero, si procede rapidamente verso gli screening.

Controllo di pressione arteriosa, colesterolo, glicemia, peso, indice di massa corporea e monossido di carbonio sono sono alcuni degli esami che vengono effettuati gratuitamente dagli esperti che allestiscono anche alcuni corner dove discutere di ictus, attività fisica, aree di rischio globale e tematiche connesse alla salute. Su segnalazione dei medici presenti, alcuni cittadini, considerati a rischio, sono sottoposti anche ad elettrocardiogramma. 

“Le Isole della Salute sono tra i progetti più importanti per l’Associazione, vedere l’affluenza di persone che partecipano ogni anno ci fa capire l’importanza di portare avanti gli appuntamenti e ci sprona a continuare cercando di essere sempre più efficienti e più vicini ai cittadini. Un altro dato significativo è legato all’età media dei partecipanti che, con gli anni, è diventata sempre più bassa: ne siamo particolarmente felici perchè la prevenzione è efficace quando fatta fin da giovani!”, ha spiegato Laura Colombo Vago, presidente di Brianza per il Cuore. 

Ecco i prossimi appuntamenti con le Isole della Salute:

  • Arcore (Cascina del Bruno), il 3 giugno
  • Sovico, il 10 giugno
  • Muggiò, il 24 giugno
  • Monza, il 30 settembre
  • Nova Milanese, il 14 ottobre

Per essere sempre informati, continuate a seguire i nostri aggiornamenti.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi

Villasanta, classe in quarantena alla scuola Fermi. Si tratta di una terza.

Gli ultimi dati ufficiali (del 20 settembre) riferiscono 12 persone contagiate da Coronavirus in città.

Brugherio, ritrovata piastrina della Seconda Guerra Mondiale: si cercano gli eredi di Salvatore Svanoni

Si tratterebbe di Salvatore Svanoni, nato a Monza nel 1919 da Francesco Svanoni e Vavassori Anna. Adesso inizia la sfida più difficile: rintracciare la famiglia.

Nuovo evento enogastronomico a Morbegno: Degusta Morbegno – Fuori Cantina 2020

Disponibili tre tipologie di percorsi: la tradizione nel piatto, 6 calici in convento, vini bianchi a palazzo.

Arcore, lavori pubblici: a ottobre la chiusura di tre grandi cantieri

verrà terminata la vasca volano di Bernate, la rotonda di via Monte Rosa e di via Croce.

Intervista ad Andrea Tagliabue, l’agricoltore brianzolo premiato per la “Marmellate del banchiere”

Premiato da Coldiretti con gli Oscar green per le sue “Marmellate del Banchiere”, un prodotto unico ed innovativo.