Politica

Elezioni a Brugherio, per Troiano sindaco scende in campo la quarta lista

Presentata "Brugherio in Comune", lista civica formata da cittadini che entra nella coalizione di centrosinistra a sostegno della rielezione del Primo Cittadino uscente

Brugherio-lista-Brugherio-in-Comune

Una nuova lista, la quarta, a sostegno della ricandidatura a sindaco di Marco Troiano. È stata presentata martedì 10 aprile Brugherio in Comune, nuova lista civica che si affianca a Partito democratico, Brugherio è tua e Sinistra per Brugherio nel sostenere la rielezione del sindaco uscente alle Elezioni Amministrative del 10 giugno.

La lista, non ancora al completo, è stata presentata in modo informale in piazza Roma, dove il Primo cittadino Marco Troiano e la sua vice Giovanna Borsotti hanno spiegato le ragioni di questa new entry.

«Quando avevamo pensato al programma elettorale, sapevamo che gli obiettivi sarebbero stati raggiungibili nell’arco di dieci anni – ha commentato Marco Troiano – Ora si sta concludendo il primo tempo di questa avventura. Fin dall’inizio avevamo pensato che sarebbe stato bello se al percorso si fossero aggiunte persone nuove, cittadini proveniente da diversi mondi. Era solo un’idea che ora si concretizza».

«Quella che nasce è una nuova lista civica che parte dai cittadini, ne fanno parte persone che hanno votato in modo differente nella scorsa tornata elettorale e che ora si uniscono in Brugherio in Comune – ha aggiunto Giovanna Borsotti, vicesindao uscente – La lista non ha simboli, non ha nessuna rappresentanza politica, ma chi ne fa parte è unito dalla voglia di concentrarsi e lavorare sui temi che riguardano il territorio e la città. La ragione per cui, pur non avendo simbolo, la lista sarà all’interno di una coalizione di centrosinistra, dipende dal fatto che riconosciamo a questa coalizione di aver fatto ripartire la città. Questa Giunta ha amministrato bene e oggi in molti sono qui per dire di averla vista lavorare e di voler condividere un nuovo pezzo di strada. Siamo aperti ad accogliere chiunque vorrà unirsi a noi, aperti soprattutto all’ascolto, a parlare di cosa ha funzionato e cosa no, ma sulla strada già tracciata da Marco Troiano: una strada nuova, diversa, un nuovo modo di fare veramente politica, che è lavorare per la nostra città e farlo insieme».

La lista avrà al suo interno, oltre al vicesindaco, nomi e volti provenienti dai settori più diversi: tra gli altri, presenti martedì 10 aprile, Alessandro Campi, fisioterapista membro della sezione locale del CAI, Massimo Tanzini, pianificatore aziendale, Alessandro Gargiuolo, farmacista, Diego Galbiati, libero professionista, Ilaria Tameni, insegnante, Sergio Gandelli, disoccuopato.

La lista scenderà in campo per la sua prima uscita pubblica sabato 14 aprile, al mercato della città, per incontrare i cittadini e farsi conoscere.