23 aprile 2018 Segnala una notizia
Desio, a Villa Tittoni Traversi la terza edizione di “Vini d’Autore”

Desio, a Villa Tittoni Traversi la terza edizione di “Vini d’Autore”

16 aprile 2018

Un centinaio di vini “in libera degustazione” saranno i protagonisti domenica 22 aprile in occasione dell’evento “Vini d’Autore” nella affascinante cornice della ottocentesca Villa Cusani Tittoni Traversi a Desio.

Una piccola rassegna che si distingue nel “mare magno” degli appuntamenti dedicati al vino per essere un momento di ricerca, una opportunità per piccoli produttori di alta qualità di incontrare il mondo del “wine lovers”.

Un evento che non vuole inseguire primati, ma piuttosto portare alla conoscenza di quanti amano il buon vino e le storie da cui nasce, una selezione di produttori che mettono al primo posto la coerenza con il territorio, il lavorare con la massima attenzione per la materia prima, la volontà di far nascere nelle proprie vigne, nelle proprie botti, nelle proprie cantine bicchieri ricolmi di emozioni.

Dunque una giornata per lasciarsi sedurre da un buon bicchiere in un ambiente, Villa Cusani Tittoni Traversi, opera del noto architetto milanese Giuseppe Piermarini, che ospitò personaggi storici di grande rilievo, da Ferdinando IV di Napoli a Umberto I d’Italia.

Si inizia alle 11 e le porte rimangono aperte fino alle 19.30: con un contributo di dieci euro per l’accesso ai banchi d’assaggio con calice omaggio.

Fra gli altri saranno presenti le aziende: Cascina Poggia, Ca Sciampagna, Castello di Montecavallo, Ilaria Salvetti, Luca Fedele, MonteMoro, Vercesi, Az. Vitiv. Eusebio, Az Agr Sant’Anna Dei Bricchetti, Il miele di da, Petricci e del Pianta, Az. Agri. Canneto, Az. Ag. Rosso Vermiglio, Az Ag. Pagani de Marchi, Maso Roveri, Az Ag. Terrerosse, Casa   Maschito Piovani Massimo, Az. Agri, Magni Giuseppe. In rappresentanza dei territori più vocati di Lombardia, Piemonte, Friuli Venezia, Giulia, Toscana, Umbria, Campania, Basilicata, Trentino A. A. e Slovenia.

Anche quest’anno è previsto un concorso per eleggere il miglior vino d’autore 2018: saranno i visitatori, dopo aver degustato i vini proposti, a sancire chi vincerà con il loro voto. Ogni produttore ha messo a disposizione un proprio vino che parteciperà all’iniziativa, molto facile da riconoscere perché sarà contrassegnato da un fiocco rosso. La votazione dovrà essere in centesimi da 60 a 90 punti, alla fine tramite somma matematica il punteggio più alto si aggiudicherà il primo posto; si raccomanda di consegnare la lista con i voti compilata entro le ore 17.00, per consentire di calcolare il risultato in tempo per la premiazione, che avverrà alle ore 18,00 circa.

VINI D’AUTORE
Terza edizione
Domenica 22 aprile, alle 11 alle 19.30
Villa Cusani Traversi Tittoni, Via Giovanni Maria Lampugnani, 62 – Desio

Foto apertura archivio MBNews

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Arcore, si ribaltano in rotonda con un’auto d’epoca: grave l’autista

Brutto incidente oggi alle 18 alla rotonda che collega viale Matteucci con la Sp 45: padre e figlio si sono ribaltati con una 500 azzurra.

Trovato con hashish, anabolizzanti e medicine: indagato un 44enne di Lissone

Si pensa che l'uomo utilizzasse i componenti trovati per la preparazione delle cosiddette "bombe" per atleti, body builder e culturisti: indagini in corso

Ai piedi del ciliegio secolare con il suv: adesso arrivano le guardie!

Solca i sentieri con la sua macchina, facendo lo slalom tra i ciclisti, per scattare la foto perfetta del ciliegio secolare. Confermata quindi la tesi di Corbetta: servono le guardie

Monza, da chiesa (sconsacrata) a locale notturno: ecco il recupero del Buon Pastore

Seconda tappa del tour delle aree dismesse organizzato dall'assessore all'Urbanistica, Martina Sassoli. L'area conta 30 mila metri quadrati di superficie buona parte dei quali destinati a verde pubblico

Monza, notti della civetta: al Parco due escursione alla scoperta dei rapaci

Le escursioni aperte a tutti e gratuite saranno dedicate all'ascolto di canti e richiami.