23 aprile 2018 Segnala una notizia
Scuole di Varedo, decine di furti: il ladro è un 20enne residente in paese?

Scuole di Varedo, decine di furti: il ladro è un 20enne residente in paese?

16 aprile 2018

Due settimane di furti: colpiti asili, scuole dell’infanzia ed elementari, addirittura il comando della Polizia Locale. Finalmente, però, Varedo può tirare un sospiro di sollievo… forse.

È stato identificato nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 aprile il presunto responsabile dei furti avvenuti in paese nei giorni scorsi: si tratterebbe di un ragazzo di 20 anni, già noto alle forze dell’ordine, con problemi di tossicodipendenza.

A seguito dei numerosi e ripetuti furti avvenuti nelle scorse due settimane, i Carabinieri della locale stazione avevano da subito intuito che doveva trattarsi di qualcuno che conoscesse bene il territorio e hanno dato avvio alle indagini che li hanno portati sulle tracce del 20enne. Il giovane, rintracciato a Varedo nei pressi di un bancomat, è stato poi trovato in possesso di tre carte bancomat non sue: accompagnato in caserma, ha ammesso le sue responsabilità ed è stato denunciato a piede libero.

Numerosissimi i furti messi a segno, partendo dalla scuola materna Bagatti Valsecchi, la stessa tristemente portata agli onori della cronaca per l’arresto della maestra violenta. Ma nella lunga lista figurano anche l’asilo nido Arcobaleno, la scuola dell’infanzia Andersen, la scuola elementare Kennedy, il comando della polizia locale, la Villa Bagatti Valsecchi e molti altri ancora.

Le indagini dei militari proseguono per attribuire i furti al giovane ladro. Lista che potrebbe allungarsi visto che nel fine settimana, solo un giorno dopo la denuncia del giovane, le forze dell’ordine hanno registrato un nuovo furto alla scuola elementare Kennedy.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Arcore, si ribaltano in rotonda con un’auto d’epoca: grave l’autista

Brutto incidente oggi alle 18 alla rotonda che collega viale Matteucci con la Sp 45: padre e figlio si sono ribaltati con una 500 azzurra.

Ai piedi del ciliegio secolare con il suv: adesso arrivano le guardie!

Solca i sentieri con la sua macchina, facendo lo slalom tra i ciclisti, per scattare la foto perfetta del ciliegio secolare. Confermata quindi la tesi di Corbetta: servono le guardie

Trovato con hashish, anabolizzanti e medicine: indagato un 44enne di Lissone

Si pensa che l'uomo utilizzasse i componenti trovati per la preparazione delle cosiddette "bombe" per atleti, body builder e culturisti: indagini in corso

Monza, da chiesa (sconsacrata) a locale notturno: ecco il recupero del Buon Pastore

Seconda tappa del tour delle aree dismesse organizzato dall'assessore all'Urbanistica, Martina Sassoli. L'area conta 30 mila metri quadrati di superficie buona parte dei quali destinati a verde pubblico

Monza, notti della civetta: al Parco due escursione alla scoperta dei rapaci

Le escursioni aperte a tutti e gratuite saranno dedicate all'ascolto di canti e richiami.