07 Luglio 2020 Segnala una notizia
Campania: un 2018 all’insegna della fortuna

Campania: un 2018 all’insegna della fortuna

4 Aprile 2018

La Campania è una terra meravigliosa, ricca di storia, tradizioni e cultura, una terra vessata e torturata sotto tanti punti di vista ma che ha sempre trovato la forza per reagire e guardare al lato positivo. La fortuna aiuta gli audaci, e la Campania ne è la dimostrazione, è una delle regioni italiane in cui si gioca di più e di conseguenza tra quelle in cui si vince di più

Nelle ultime settimane la Campania è stata baciata dalla Dea Bendata, che ha regalato ai suoi cittadini vincite molto interessanti, in grado di offrire un po’ di respiro in un momento in cui tutti devono fare i conti con la crisi economica che imperversa nel nostro Paese. Nel piccolo paesino di Montecorvino Rovella, in provincia di Salerno, un fortunato cittadino ha centrato il 5 al SuperEnalotto e si è portato a casa una vincita di ben 46mila euro, la schedina vincente è stata venduta al Frizzy Bar in Viale della Repubblica 36, che si è aggiudicato la palma di bar più fortunato della zona.

Qualche settimana fa anche la Lotteria Italia ha regalato soddisfazioni molto generose, ci sono stati 5 vincitori in Campania che si sono visti recapitare premi da 50 mila euro, vincite che riescono a fare la differenza, almeno nel quotidiano. I paesi campani baciati dalla fortuna sono stati Torre Annunziata, Sorrento, Casoria, San Gennaro Vesuviano e Avella in Irpinia.

L’ultima estrazione del SuperEnalotto del 27 febbraio 2018 ha premiato ancora una volta il Sud Italia e la Campania, di nuovo nessun 6 e nessun 5+1, ma in compenso ci sono stati due 5 che sono valsi la vincita di 94mila euro a persona. Le giocate vincenti sono state fatte a Noto, in provincia di Siracusa, presso il bar dei Mille, e l’altra alla tabaccheria di via XXV luglio a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno. Le possibilità di tentare la fortuna però non arrivano solo da Lotto e SuperEnalotto, anche il gioco online può regalare grandi soddisfazioni, con pochi click, dai divani di casa, si possono vincere tanti premi. Proprio qualche giorno fa, il casinò online Starcasinò ha regalato una vincita di 28.000 euro grazie alla slot Dead or Alive.

La fortuna gira sempre e la Dea bendata è sempre pronta a volgere lo sguardo nella vostra direzione…

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Aggiornamento Coronavirus: i dati diffusi da Regione Lombardia al 6 luglio

Sono 111, di cui 76 a seguito di test sierologici e 23 'debolmente positivi', i nuovi contagi Covid in Lombardia.

Alcol, prostituzione e mancanza di mascherine: il bollettino della Polizia Locale

Si è concluso un nuovo weekend di controlli notturni da parte della Polizia Locale: registrate violazioni per consumo di alcol per strada, vendita di alcol a minorenni, prostituzione e mancanza di mascherine.

Monza, spacciava cocaina olandese e la moglie la tagliava: 9 pusher in manette

Sgominata banda di pusher a San Rocco: in manette 9 soggetti (4 albanesi, 3 italiani e 2 rumeni) ritenuti tutti responsabili di traffico di sostanze stupefacenti.

Arcore, da Elisabetta Baggio a “Leli Neeraja” per amore della danza indiana

L'arcorese, insegnante di danza orientale e di yoga, trascorre ogni anno tre mesi in Rajastan per studiare una danza classica originaria dell'Orissa.

Limbiate, pusher invita i clienti a casa per non finire nei controlli anti-Covid: arrestato

Limbiate, pusher 21enne, per minimizzare i rischi di finire tra i controlli anti Covid, ha imposto ai clienti di raggiungerlo a casa sua per ritirare la droga. E' finito lo stesso in manette.