23 aprile 2018 Segnala una notizia
Bovisio Masciago, va al supermercato con una pistola in tasca: denunciato

Bovisio Masciago, va al supermercato con una pistola in tasca: denunciato

16 aprile 2018

Al supermercato con una pistola: non che volesse utilizzarla, almeno così ha raccontato ai Carabinieri, ma di certo andando a fare la spesa con un’arma non poteva passare inosservato.

È successo domenica 15 aprile a Bovisio Masciago: l’uomo, un 57enne, è entrato nell’esercizio commerciale di Corso Italia con l’arma nella giacca, attirando l’attenzione di una delle guardie che ha subito allertato i carabinieri.

Sul posto sono giunti i militari della Compagnia di Desio che l’uomo ha voluto “rassicurare”: aveva sì una pistola in tasca, ma nessuna intenzione di utilizzarla. Alla fine, si è beccato una bella denuncia per procurato allarme.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Arcore, si ribaltano in rotonda con un’auto d’epoca: grave l’autista

Brutto incidente oggi alle 18 alla rotonda che collega viale Matteucci con la Sp 45: padre e figlio si sono ribaltati con una 500 azzurra.

Ai piedi del ciliegio secolare con il suv: adesso arrivano le guardie!

Solca i sentieri con la sua macchina, facendo lo slalom tra i ciclisti, per scattare la foto perfetta del ciliegio secolare. Confermata quindi la tesi di Corbetta: servono le guardie

Trovato con hashish, anabolizzanti e medicine: indagato un 44enne di Lissone

Si pensa che l'uomo utilizzasse i componenti trovati per la preparazione delle cosiddette "bombe" per atleti, body builder e culturisti: indagini in corso

Monza, da chiesa (sconsacrata) a locale notturno: ecco il recupero del Buon Pastore

Seconda tappa del tour delle aree dismesse organizzato dall'assessore all'Urbanistica, Martina Sassoli. L'area conta 30 mila metri quadrati di superficie buona parte dei quali destinati a verde pubblico

Giussano: “il Baffo” uccide madre e nonna, poi si taglia i polsi e lascia una lettera

Ultimamente il suo umore era peggiorato, pare che la madre si fosse confidata con qualche amica, ma non risulta fosse in cura per problemi psichici.