15 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Barlassina, obiettivo sicurezza con il progetto "Adotta una telecamera"

Barlassina, obiettivo sicurezza con il progetto “Adotta una telecamera”

10 Aprile 2018

Un po’ circuito di sorveglianza allargato, un po’ Grande Fratello. A Barlassina il sindaco Piermario Galli ha lanciato il progetto “Adotta una telecamera”, un invito rivolto ai privati, aziende e semplici cittadini, per aumentare la copertura del sistema di videosorveglianza e migliorare il livello della sicurezza sul territorio.

«In questi ultimi anni il problema della sicurezza è diventato uno dei più sentiti dai cittadini – afferma il sindaco -. Anche se il nostro comune non è quello più flagellato dal fenomeno della microcriminalità, è comunque opportuno non abbassare la guardia, e cercare di fare il possibile per rendere il territorio sempre più sorvegliato e protetto. Acquistando una telecamera di sorveglianza e sottoscrivendo un accordo con l’amministrazione comunale – spiega ancora il primo cittadino -, sarà possibile condividere le immagini con la centrale operativa della Polizia locale. In questo modo sarà possibile estendere l’area coperta della singola telecamera, per una superficie superiore a quella che oggi la legge consente ai privati, offrendo uno strumento in più alle forze dell’ordine: con un costo abbordabile, i cittadini possono dotarsi di una telecamera che invierà le immagini riprese direttamente in centrale. Se tutti ci mettiamo in rete – aggiunge – possiamo fare la differenza e rendere più efficace la nostra azione». Attenzione, però: per una questione di privacy, i filmati saranno visionabili e gestibili esclusivamente dalle Forze dell’Ordine.

Galli sembra dunque aver cambiato parzialmente idea rispetto alla campagna elettorale del 2014, quando aveva affermato che «per il momento» preferiva non intervenire sul numero delle telecamere, che all’epoca erano 13 e che riteneva «sufficienti»: «Oggi le telecamere sono aumentate, sono 16 più una mobile, e assicurano controllo e sicurezza nei varchi  e nei punti principali, ma questo progetto mi piace proprio – afferma con entusiasmo -. Stimola la cittadinanza attiva: abbiamo già tante segnalazioni, con “Adotta una telecamera” speriamo di aumentare la collaborazione: due palazzine hanno già dimostrato interesse per il progetto». D’altra parte, anche se non sono infallibili contro i ladri, le telecamere riscuotono sempre più successo: recentemente ne sono state installate di nuove anche a Cesano e Villasanta.

Tutti i cittadini possono aderire al progetto, anche chi ha già installato una telecamera. L’apparecchio utilizzato deve però possedere specifiche caratteristiche tecniche per essere compatibile con la centrale operativa: per informazioni è possibile mettersi in contatto con la Polizia locale telefonando al numero 0362 562 210.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Giulia Santambrogio
Inseguo le storie sin da quando ero bambina: per farmele raccontare, per leggerle, e, ovviamente, per scriverle. Su MBNews, però, mi occupo di fatti.


Articoli più letti di oggi

Notte di fuoco a Monza: in fiamme un magazzino cinese

Notte di fuoco a Monza: erano circa le due di notte di domenica 15 dicembre, quando le fiamme hanno fagocitato un intero magazzino di proprietà cinese, in via Buonarroti 182. Si indaga sulle cause.

Tragedia a Brugherio: due persone trovate morte in casa

Tragedia a Brugherio nella serata di venerdì 13: due persone sono state trovate prive di vita nella loro abitazione. Indagini in corso. Disposta l'autopsia su entrambi i corpi.

Maxi incidente sul Viale delle Industrie: coinvolte 3 auto, un tir e un furgoncino

Maxi incidente sul Viale delle Industrie all'altezza del cavalcavia di San Rocco. Si è consumato intorno alle 15.00: 3 le auto coinvolte, un tir e un furgoncino. Tre le persone. Intervenuti i soccorsi. Traffico in tilt.

Anche “Monza non si lega”. La protesta delle Sardine in Piazza Trento e Trieste

In Piazza circa 500 persone. "Una manifestazione senza partiti, né simboli: solo un grande desiderio di risvegliare le coscienze".

Natale in Brianza: ecco cosa fare tra mercatini ed eventi

La magia del Natale sta per arrivare. Mercatini, decorazioni, giochi di luce, casette in legno e molto altro animeranno tutta la Brianza in uno dei periodi più attesi dell’anno, il Natale.