27 Febbraio 2021 Segnala una notizia
Seregno hockey: una sconfitta che vale la retrocessione

Seregno hockey: una sconfitta che vale la retrocessione

19 Marzo 2018

Arrivederci A2. Con il commiato di sabato sera, il Seregno ha concluso il suo viaggio nella serie cadetta. Sei mesi lunghi di speranza, con un solo obiettivo, la salvezza. Questo cammino era iniziato con un ripescaggio accettato ad una settimana dall’inizio della competizione, perché il Molfetta aveva rinunciato alla categoria. Una sfida accolta da parte della società seregnese nel giro di poche ore, una lotta contro il tempo. Un programma societario basato per ripartire ancora dalla serie B, stravolto come un fulmine a ciel sereno. Ebbene, seppur con una rosa giocatori che aveva bisogno di qualche paletto in più di rinforzo, l’avventura è partita e si è conclusa con una retrocessione. Con il rammarico in diverse partite che dovevano essere gestite meglio, causa mancanza di esperienza nella categoria, e anche con qualche decisione arbitrale a sfavore, i punti finali potevano essere molti di più.

A parte l’epilogo finale, comunque è stato bello sotto altri punti. Rivedere una squadra di Seregno in A2 mancava da dieci anni, riassaporare un campionato con la lettera A maiuscola davanti era un obiettivo che la società in primis e gli appassionati aspettavano da molto tempo. Giocare in una categoria diversa dalla B da parte della società, e soprattutto perché quest’anno si celebrano i 50 anni di storia hockeystica a Seregno doveva essere un regalo per tutti. Sotto il profilo tecnico, questo deve essere un bagaglio di esperienza per tutti i giocatori e staff tecnico, per essere pronti magari a ripartire proprio ancora dalla serie cadetta. A breve la federazione svelerà il da farsi per la prossima stagione, con una rivoluzione dei campionati e con un probabile ripescaggio del Seregno ancora in A2. Sarà dopo da parte della società la scelta sul da farsi, ma questa volta con molto tempo a disposizione per programmare la prossima stagione in base all’attività generale imposta dalla FISR.

Passiamo alla cronaca. Nella partita di sabato in terra veneta il Seregno ha retto bene il confronto fino al 4-1 di inizio secondo tempo, rete segnata da Meneghini al 2’ con la sfortunata deviazione della pallina da parte del pattino  Di Donato per una clamorosa autorete. Da quel momento in poi, la maggior velocità degli avversari ha preso il sopravvento e non c’è stato più nulla da fare. Meneghini e Clavello hanno allungato fino al 6-1 e hanno permesso di incamerare i tre punti per la propria squadra. Durante la partita il Seregno ha sprecato anche due tiri a uno con Gallotta (blu a Fabris) e Giordano (decimo fallo di squadra del Precalcino) e un rigore battuto da Mariani. C’è stato anche spazio per Gianfranco Brenna nell’ultima fase della partita di difendere i pali. La stagione però non finisce qua, ci sarà spazio per la prima edizione della Federation Cup. Tale competizione partirà nel mese di aprile, per ulteriori disposizioni, programma e dettagli sapremo dalla federazione con uno specifico comunicato. Infine, le squadre di A2 che giocheranno per la promozione in A1, le semifinali saranno Amatori Vercelli-Roller Bassano e Cremona-Montebello Vicentino, le due vincenti si giocheranno la finale.

MONTECCHIO PRECALCINO-SEREGNO HOCKEY 2012   7-2  (3-1 pt)

MONTECCHIO PRECALCINO: Pellizzari (p), Zanini Davide, Gnata P., Clavello, Fabris Alessandro, Meneghini, Zanini Andrea, Marangoni, Retis Alberto, Cortese (p). Allenatore: Carpinelli

SEREGNO HOCKEY 2012: Di Biase (p), Luppi, Mariani Mirco, De Cesaris D., Appiani,  Giordano, Marchini, Di Donato, Gallotta D., Brenna G. (p). Allenatore: Cascella Giacomo

MARCATORI: 7’16” Marangoni (M), 12’37” Fabris (M), 18’13” Di Donato (S), 22’46” Retis (M),. St 2’25” Meneghini (M), 4’07” Meneghini (M), 8’42” Clavello (M), 22’18” Marchini (S), 24’00” Retis (M)

NOTE: espulsioni temporanee, Marchini 2’(S), Fabris  2’ (MP)

ARBITRO: Nicoletti Valerio di Trissino

SPETTATORI: 200 circa

Fonte: Seregno Hockey 2012

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi