23 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza roccaforte "rossa", il Partito democratico resta il primo della città

Monza roccaforte “rossa”, il Partito democratico resta il primo della città

6 Marzo 2018

Governo di centro destra, piazza di centro sinistra. Viene da dire questo raffrontando i numeri delle elezioni regionali a quelle delle scorse elezioni amministrative. Sappiamo molto bene che fare paragoni fra elezioni diverse come quelle amministrative e regionali non produce dati particolarmente attendibili. Tuttavia, il turno elettorale della scorsa Primavera, che ha visto la vittoria di Dario Allevi come sindaco di Monza, e quest’ultimo che ha ribadito lo strapotere del centro destra a livello regionale, ci lascia in eredità una dato sulla quale vale la pena riflettere: il Partito democratico è il primo partito della città e lo confermano anche le elezioni politiche.

I DATI

La scorsa estate, ferma restando la vittoria finale di Allevi, il PD sfiorò quasi il 30% delle preferenze, alle politiche appena concluse ha toccato quota 25,60% e alle regionali ha riscosso il 25,57%. Come dicevamo: governo di centro destra, piazza di centro sinistra. Nel 2012, allorquando il ballottaggio per la poltrona di primo cittadino fu vinta da Roberto Scanagatti e alla guida della città salì una giunta di centro sinistra, la situazione era identica: il Pd, con il 24,77% dei voti era il primo partito della città davanti all’intera coalizione dei centro destra (Popolo delle libertà) che al tempo non era riuscita ad andare sopra il 19,46% delle preferenze. Monza, città ricca e benestante, roccaforte del centro sinistra dunque? A quanto pare sì. E il dato fa ancora più clamore se si pensa al fatto che non più tardi otto mesi fa, l’elettorato monzese ha premiato un sindaco di centro destra.

L’unico partito che riesce a stare al passo del Pd è la Lega: il partito del Carroccio nelle regionali non è riuscito ad andare oltre il 23,49%. Per carità, un risultato importante alla luce dei dati passati (alle elezioni amministrative della scorsa estate aveva preso il 14,21% delle preferenze) e soprattutto in considerazione del fatto che ha oramai surclassato Forza Italia, che non è riuscita ad andare oltre il 15%. A insidiare da vicino il centro sinistra c’è poi il Movimento Cinque Stelle, che nonostante in città non riesca a fare così tanta presa come da altre parti, a queste regionali ha preso comunque di più di Forza Italia: 16,47%, mettendo a segno una escalation impressionante rispetto al 7,90% delle preferenze ottenuto alle scorse amministrative.

In foto la sede del Partito Democratico a Monza in via Arosio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi