16 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza Marathon Team "volata" a Tokyo, dieci biancorossi alla maratona giapponese

Monza Marathon Team “volata” a Tokyo, dieci biancorossi alla maratona giapponese

2 Marzo 2018

Tra i 36.000 corridori provenienti da tutto il mondo che si sono sfidati domenica 25 febbraio per le strade di Tokyo c’erano anche ben dieci atleti, otto uomini e due donne, del Monza Marathon Team. Come ogni anno dal 1979 questa competizione, sesta fra le maratone Major, si è tenuta nella capitale del Giappone.

Ursula Fruehwirt Casati, Roberto Grignani, Fabio Torriglia, Ruggero Zecca, Stefano Durante, Danilo Casati, Salvatore Capasso, Luciano Maiorana, Leonardo Cappelli e Antonella Malara ricorderanno per sempre questa gara. Il loro obiettivo non era vincere, ma partecipare ad una delle competizioni più belle al mondo. Una gara che eccelle per la sua organizzazione, curata nella pulizia e nei ristori . “La partecipazione del pubblico è davvero emozionante – confessa Roberto Grignani – il pubblico della maratona di Tokyo è quello più partecipativo fra le sei major e sprona continuamente gli atleti.”
“Anche il percorso è disegnato nella maniera tale per cui anche quando ormai le forze ti stanno per abbandonare, vedi davanti a te il tratto successivo con altri atleti che lo stanno percorrendo, e ti viene voglia di continuare – ha affermato Fabio Torriglia – Credo, però, che abbiamo fatto più chilometri a piedi per visitare questa bellissima e popolatissima città (35 milioni di abitanti)” – aggiunge scherzando.

Per la cronaca il miglior tempo tra i biancorossi è stato segnato da Roberto Grignani. 3 ore e 27 minuti per completare l’ultima gara major che mancava alla suo primato. Un traguardo superato anche da Antonio Capasso, ovvero entrambi hanno partecipato nel corso della loro vita sportiva alle sei principali maratone del mondo: New York, Boston, Chicago, Londra, Berlino e Tokyo.

A Tokyo ha vinto Dickson Chumba. Il kenyota ha tagliato completato la gara in 2 ore 5 minuti e 30 secondi. Primo posto femminile guadagnato dall’etiope Birhane Dibaba. Entrambi hanno vinto la loro seconda medaglia d’oro in questa competizione. Lo sprint di Yuta Shitara è balzato all’attenzione mondiale. Il giapponese, con un tempo di 2 ore 06 minuti e 11 secondi ha segnato il nuovo record nazionale ed è stato premiato con una somma di 760mila euro.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi