21 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza, ex calciatore denuncia dirigente di molestie

Monza, ex calciatore denuncia dirigente di molestie

6 Marzo 2018

I carabinieri stanno indagando sulla denuncia di un ex calciatore trentaduenne, il quale accusa un 57 enne dirigente della squadra di calcio di Serie C “AC Monza”, di aver abusato sessualmente di lui per anni, da quando ne aveva dodici. A quanto si è appreso le molestie sarebbero iniziate nel 1998, quando il calciatore e il 57 enne, all’epoca accompagnatore dei giovanissimi atleti, facevano parte di una squadra giovanile con sede in un’altra provincia al momento non resa nota, alla cui Procura di riferimento verrà trasmessa la denuncia del trentaduenne, presentata nei giorni scorsi ai carabinieri di Monza.

La società, tramite nota, ha commentato “si precisa che i fatti denunciati dal 32enne ex calciatore si riferiscono esclusivamente a situazioni che si presume essere avvenute quando egli era tesserato da Società diverse dal Monza Calcio e non vi è nessun tipo di accenno e/o riferimento al periodo che va dal 2003 ad oggi”. Il comunicato prosegue “pur non sottovalutando la gravità delle accuse, la Società ritiene che fintanto che le eventuali responsabilità non vengano accertate dall’autorità giudiziaria, chiunque venga accusato di qualsiasi reato, non debba essere sottoposto a processi sommari valendo costituzionalmente la presunzione di innocenza”. Infine la nota si conclude – “data la natura delle accuse, la Società, in attesa che si faccia chiarezza in merito alle vicende denunciate, sta prendendo in via cautelativa i provvedimenti più opportuni per garantire il mantenimento della serenità all’interno del proprio ambiente sportivo”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi