07 Marzo 2021 Segnala una notizia
Monza capitale dell'Orienteering con un doppio appuntamento

Monza capitale dell’Orienteering con un doppio appuntamento

16 Marzo 2018

L’Orientamento torna protagonista nella città di Monza. Domenica 18 marzo ci sarà una doppia sfida a livello Regionale e Nazionale.

Organizzate dalla storica Associazione sportiva “Polisportiva Punto Nord”, le due gare avranno sede e caratteristiche diverse, ma per entrambe sono assicurati divertimento e impegno, per i tanti appassionanti amatori, esordienti, studenti e agonisti attesi o iscritti.

PROGRAMMA

Alle ore 10:00 sarà dato il via ai primi concorrenti di una gara di Corsa Orientamento (‘CO’ per gli appassionati), specialità ‘Sprint’. E’ una gara di livello Regionale (II° livello nella graduatoria Federale), valida come 2° prova del Calendario Fiso-Lombardia 2018 di tale disciplina.

Si tratta di una corsa podistica, con categorie diversificate per sesso ed età, in cui il ‘runner’ deve saper ‘orientare’ il proprio percorso di gara. Infatti ad ogni concorrente, in partenza, viene consegnata una cartina molto dettagliata della ‘zona-gara’, con indicati: il punto di partenza (un triangolo), i diversi ‘punti-controllo’ da raggiungere e certificare’ (mediante un chip) e l’arrivo (un doppio cerchietto). Il concorrente è obbligato a seguire la ‘sequenza’ dei punti-controllo indicati in carta, ma è libero di scegliere il proprio percorso, tra un punto e l’altro, traendo informazioni dalla propria carta confrontata con gli elementi del territorio intorno a se’. Trattandosi di una ‘Sprint’ cittadina, distanze e tempi sono piuttosto contenuti, e i limiti come da regolamento sono tali che per il vincitore ci si aspetta un tempo tra i 12 e i 15 minuti di gara.

La partecipazione è aperta a tutti; chi è alle prime armi può divertirsi iscrivendosi in una delle categorie ‘Esordienti’ che prevedono tre tipologie di gara: corta, media e lunga, a seconda delle esigenze. Sempre contenuta entro pochi km, comunque.

Il ritrovo (unico per entrambe e prove) è presso il nuovo Centro Sportivo N.E.I. Via Enrico Da Monza, 6, a partire dalle ore 09:00.

A seguire, nella splendida cornice dei giardini di Villa Reale, alle ore 11:30 prenderà il via la gara Nazionale di Orientamento di precisione (Trail-Orienteering). E’ la prima prova del circuito FISO di ‘Coppa Italia’ 2018, e per la quale valgono regole molto diverse. Qui infatti non si corre, la velocità di spostamento non conta, e perciò a tale competizione possono prender parte anche Atleti con difficoltà motorie. Ciò che conta è un’altra velocità, potremmo chiamarla ‘tempo di reazione’ o ‘velocità-riflessi’ o simile. Per tale disciplina sportiva (Temp-O) la zona gara è strutturata in un certo numero di ‘piazzole’, occupate di volta in volta dai concorrenti. Da tali piazzole dovranno saper riconoscere l’esatta posizione dell’oggetto indicato sulla loro mini-mappa ricevuta in piazzola, da scegliere tra 5-6 oggetti simili posti a una certa distanza. Tipicamente tali ‘oggetti’ sono gli stessi usati in tutte le discipline di Orientamento, cioè i famosi prismi triangolari di stoffa bianco-arancione di 30x30cm chiamati ‘lanterne’. I tempi di risposta di ciascun concorrente sono via via cronometrati e registrati da appositi giudici di gara.

Info: sito della doppia-manifestazione

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi