19 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Minorenni violentate in Brianza, Procura di Monza: "È un seriale"

Minorenni violentate in Brianza, Procura di Monza: “È un seriale”

27 Marzo 2018

Violento, “seriale”, sceglieva le vittime nei centri commerciali e stava già pianificando una nuova aggressione sessuale a una ragazzina. Raul Rodriguez De Silva, il 35 enne italo-brasiliano di Berbenno di Valtellina (Sondrio) arrestato quattro giorni fa a Imola (Bologna) per violenza sessuale ai danni di due minorenni a Monza e Casatenovo  il 19 marzo scorso.

A confermarlo è il Procuratore della Repubblica di Monza Luisa Zanetti “visto il suo passato e il suo agire, riteniamo possa trattarsi di un violentato seriale – ha dichiarato – a Imola, dove é stato fermato, stava già cercando la prossima vittima in un centro commerciale”.

La Procura di Monza, il fascicolo di indagine è a firma del Pm Carlo Cinque, ha deciso di divulgare le immagini del 35 enne, condannato in passato a 4 anni per altri tre episodi di violenza sessuale a minori e con precedenti per aggressione, minacce, lesioni, ingiurie e violenza privata, per aiutare potenziali altre vittime a farsi avanti.

Stando a quanto ricostruito dalla Squadra Mobile di Milano e dal Commissariato di Monza che hanno indagato per identificarlo e fermarlo prima che potesse agire ancora, Da Silva è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza del centro commerciale “Iper” di viale Stucchi di Monza, mentre per oltre un’ora ha spiato una ragazzina di 12 anni (non 13 come emerso sulle prime) all’interno di un fast food, per poi seguirla fino a casa e aggredirla in ascensore.

Stesso modus operandi per la successiva aggressione a Casatenovo ai danni di una seconda ragazzina aggredita nell’androne di casa. Le indagini proseguono per individuare altre possibili vittime del presunto predatore sessuale.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

La Monza più bella è su Rai 1: la nostra città in onda a “Linea Verde Life”

Il prossimo sabato 22 febbraio la città di Monza sarà su Rai 1, alla trasmissione "Linea Verde Life". Al centro della puntata il complesso della Villa Reale e del Parco di Monza, ma anche i temi della sostenibilità ambientale. Tutti i dettagli.

Nova Milanese: passeggia per strada e un cane lo aggredisce alle parti intime

Nova Milanese, passeggiata da incubo per un 40enne: mentre camminava è stato aggredito da un cane nelle parti intime. Le ferite al pene e allo scroto hanno reso necessario il trasporto all'ospedale San Gerardo di Monza.

Monza in maschera: torna il Carnevale tra eventi, trenino e coriandoli

Due weekend, dal 21 febbraio all’1 marzo, con iniziative dedicate soprattutto a bambini e famiglie.

Parco di Monza: runner morso da un cane. Il padrone lo ignora

Runner aggredito al parco di Monza da due cani da caccia, il proprietario degli animali li richiama solamente.

Movimento 5 Stelle: “Lo spot di Trenord con Pozzetto? Una presa in giro”

Nello spot si parla di pulizia, puntualità: tematiche, queste, che hanno fatto insorgere il Movimento 5 Stelle Lombardia tanto da definire la trovata pubblicitaria "un insulto alla pazienza dei viaggiatori".