01 Marzo 2021 Segnala una notizia
Meci torna a Lariofiere, obiettivo 2018: “Rigenerare il territorio”

Meci torna a Lariofiere, obiettivo 2018: “Rigenerare il territorio”

19 Marzo 2018

MECI, mostra dell’Edilizia che quest’anno vanta la sua 35° Edizione, ritorna ad animare Lariofiere da venerdì 23 a domenica 25 Marzo 2018 e celebra la sua consolidata notorietà sul territorio con temi innovativi e riferimenti tradizionali.

In collaborazione con ANCE Lombardia, ANCE Como e Lecco-Sondrio, Ordini, Collegi Professionali e Associazioni di Categoria delle Province di Como, Lecco, Sondrio, Monza e Brianza, il Salone dell’Edilizia offre un panorama tutto nuovo, atto a proporre argomenti di dibattito costruttivo finalizzati alla Rigenerazione di un territorio ricco di potenziale e a conferire nuovo slancio al comparto Edile.

Attraverso un panorama espositivo che abbraccia le principali categorie di settore, ma anche studi professionali, agenzie immobiliari e Associazioni di categoria, MECI si pone l’obiettivo di creare un palcoscenico di opportunità, dove i 10.000 visitatori possano cogliere reali possibilità di investimento e proposte operative per tutta la filiera.

Dalle aree dismesse al processo produttivo, un modo per riscoprire luoghi essenziali come modello di sviluppo e responsabilità sociale. I progetti devono essere supportati da criteri di sostenibilità economica e di riqualificazione urbana per produrre il “bello” come architettura industriale e civile.

Dalla multinazionale all’impresa artigiana, denominatore comune di questa edizione sarà l’operosità delle aziende e delle figure professionali in grado di portare un contributo consapevole allo sviluppo del territorio, senza dimenticare l’importanza della formazione. Tecnici di settore, ma anche studenti interverranno durante le giornate di MECI per un confronto e seminari per aggiornamento professionale.

FOCUS CEMENTO

Si è scelto di dedicare particolare attenzione alla sfera dei materiali, come Rigenerazione Urbana attraverso la materia, tematica ispiratrice di progettisti di rilievo in tutto il panorama mondiale. La tendenza è quella di offrire attraverso il materiale, una percezione del costruito esaltandone le peculiarità tecniche ed estetiche. In particolare il focus ricade sul cemento, materia emblematica in ambito edile.

TERRITORIO

Nello scenario di un territorio ricco di punti d’interesse paesaggistico, storico-culturale e i servizi, si articola un complesso panorama urbanistico, testimonianza delle soglie storiche di sviluppo, nettamente contraddistinte in periodi di attività legate al settore primario, sviluppo produttivo dell’industria manifatturiera e ascesa del settore terziario. Innumerevoli sono i luoghi che hanno mutato la loro originaria connotazione, seguendo le nuove esigenze dei fruitori e generando numerose realtà di dismissione ed edificati da ridestinare. Si propone dunque a MECI una piattaforma di confronto, finalizzata alla Rigenerazione del territorio e al potenziamento del mercato immobiliare, sia per la compravendita che per la locazione anche di breve periodo.

SICUREZZA

L’attenzione per la sicurezza è ormai imprescindibile da qualsiasi tipologia di attività professionale, in particolar modo se si tratta di cantieri edili. Si è scelto di dare spazio a incontri finalizzati alla gestione consapevole del cantiere, grazie all’utilizzo dell’innovativo sistema BIM | Building Information Modeling.

INFORMAZIONI

 

M.E.C.I. – Mostra Edilizia Civile Industriale
Salone dell’Edilizia, comparto costruttori, produttori, professionisti
Lariofiere – Erba (CO)
23 | 25 Marzo 2018
Ore: 9.00 – 19.00
Domenica 25 Marzo chiusura alle ore 18.00
www.fierameci.it

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi