24 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Concorezzo, i volontari dell'Associazione Minerva rifanno il look al Parco Moro

Concorezzo, i volontari dell’Associazione Minerva rifanno il look al Parco Moro

27 Marzo 2018

Cartacce, mozziconi, lattine, bottiglie di vetro, assi di legno e addirittura componenti elettriche abbandonati nel verde. Decine i sacchetti di immondizia raccolti domenica 25 marzo nel Parco Aldo Moro di Concorezzo dai volontari dell’Associazione Minerva.

Nell’ambito dell’iniziativa Minerva for Green, una decina di soci si sono ritrovati in mattinata e, divisi i compiti, si sono dati da fare per ripulire il parco e portare poi i rifiuti in discarica.

«La missione dell’associazione è quella di contribuire al miglioramento della qualità di vita dei cittadini – ha raccontato Marco Stucchi, uno dei soci e promotore dell’iniziativa – Oltre alle numerose attività culturali e divulgative, ci mettiamo al servizio della cittadinanza con numerose iniziative, tra cui anche questi interventi di pulizia».

L’associazione era già entrata in azione come “ghost-baster dei rifiuti” qualche tempo fa, quando aveva ripulito l’area adiacente alla Schindler, via Dottor Emilio Zincone. In futuro l’iniziativa verrà riproposta, cercando di aumentare il coinvolgimento anche dei cittadini, in particolare dei residenti nelle zone che verranno scelte.

L’associazione, attiva dal 2013, conta ad oggi circa 80 iscritti di Concorezzo, ma anche di altri Comuni brianzoli, come Villasanta, Vimercate, Agrate Brianza. I progetti messi in campo negli anni hanno riguardato legalità, sessualità, marginalità sociale, pubblica amministrazione e, appunto, ambiente ed ecologia; oltre a questi, i soci mettono il loro tempo e le loro competenze a disposizione dei cittadini per attività quali ripetizioni per bambini di famiglie in difficoltà, servizi di orientamento, dopo scuola e molto altro.

Per saperne di più: http://assominerva.org.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Coronavirus: ecco tutte le misure attivate a Monza

Allevi:“Niente panico ma attenzione massima”. Chiusi al pubblico anche i musei, gli spazi espositivi, la Villa Reale, le biblioteche cittadine, cinema, teatri e gli altri luoghi della cultura.

Coronavirus. Regione Lombardia: “112 casi, 2 morti. Scuole, cinema e pub chiusi”

Nei prossimi 7-15 giorni limitare la socialità. Gallera: "Abbiamo disposto la chiusura dalle ore 18 dei luoghi commerciali di intrattenimento o svago, non i ristoranti, quindi pub e discoteche".

Monza, ospedale San Gerardo: ecco le disposizioni per l’emergenza Coronavirus

Il San Gerardo di Monza fa fronte all'emergenza Coronavirus. Data l'evoluzione di queste ore il nosocomio cittadino ha disposto con decorrenza immediata alcuni importanti provvedimenti. 

Coronavirus, controlli nella famiglia del 78enne di Sesto. I nipoti vivono a Lissone

Tutti i familiari del paziente sono dunque sottoposti alla procedure per verificare la loro condizioni di salute.

Brianza, effetto Coronavirus: supermercati e stazioni vuote… Autostrade piene

Questa mattina invece, erano completamente deserte le stazioni ferroviarie. La maggior parte dei lavoratori ha scelto l'auto.