26 Febbraio 2021 Segnala una notizia
Cesano Maderno, preso lo scippatore seriale delle vecchiette

Cesano Maderno, preso lo scippatore seriale delle vecchiette

20 Marzo 2018

Sei colpi messi a segno in un mese, tutti ai danni di donne anziane, tranne in un caso: saliva sempre sullo stesso motorino, con il casco in testa, le avvicinava e strappava loro la borsetta, con il rischio anche di farle cadere.

Modalità, moto e casco erano sempre le stesse e sono state fatali: nei giorni scorsi i carabinieri di Cesano Maderno, infatti, sono riusciti a identificare e arrestare un uomo di 45 anni residente in città, disoccupato, con problemi di tossicodipendenza e già noto alle forze dell’ordine.

Nel mirino dello scippatore era finita anche una donna di 92 anni, insieme a un’80enne, una 79enne, una 75enne, una 70enne e una signora di 58 anni, tutte scippate nei pressi della stazione o del cimitero. Il primo colpo a gennaio, poi altri sei, fino alla fine di febbraio.

All’ennesima denuncia, i carabinieri avevano messo in campo un servizio preventivo nelle fasce orarie in cui lo scippatore entrava in azione, e nei luoghi in cui era abituato a scegliere le sue vittime. Un’azione che molto probabilmente lo ha fatto desistere dal continuare.

Visionando le telecamere di videosorveglianza, i militari hanno notato lo stesso uomo, sullo stesso motorino e con lo stesso casco, nei giorni e nelle zone indicate dalle vittime. Identificato, il 45enne è stato denunciato a piede libero.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi