19 dicembre 2018 Segnala una notizia
BrianzAcque, acqua sempre più trasparente con i parametri online

BrianzAcque, acqua sempre più trasparente con i parametri online

12 marzo 2018

BrianzAcque vara un nuovo servizio online per permettere ai cittadini di conoscere le caratteristiche aggiornate chimico fisiche dell’acqua del punto di prelievo più vicino.

COME FUNZIONA?

Basta collegarsi all’home page del sito Internet dell’azienda www.brianzacque.it, cliccare su “Qualità dell’acqua”, digitare l’indirizzo desiderato e l’operazione è fatta. Sullo schermo compaiono i valori di 25 parametri che vanno dalla durezza, al Ph, dal residuo fisso ai contenuti di sali quali magnesio, sodio, potassio, dai metalli ai principali anioni.

Al momento, le analisi disponibili riguardano 400 punti di prelievo individuati dai tecnici del laboratorio come  più rappresentativi della qualità dell’H2O distribuita sul territorio dell’ambito della Provincia di Monza e Brianza e, a breve, il numero dei punti fruibili verrà implementato fino a toccare quota 500.

Rileva il presidente di BrianzAcque, Enrico Boerci: “Quest’ulteriore servizio rende la nostra acqua ancora più trasparente e attraverso informazioni costanti sulla sua composizione, ci aiuta a diventare utilizzatori sempre più consapevoli. L’acqua che distribuiamo ai cittadini non è solo sicura, ma è garantita da un numero di controlli che superano quelle imposti per legge e che sono di gran lunga più ravvicinati rispetto a quelli delle “minerali” in bottiglia”.

I dati pubblicati sono in gran parte relativi a prelievi eseguiti presso scuole, fontanelle, edifici pubblici del territorio o a punti di miscelazione dell’acqua prelevata dai pozzi. Sempre più monitorate le acque destinate agli istituti scolastici che, solo nei primi mesi del 2018, hanno registrato  un incremento dei luoghi di prelievo pari a 50 unità. Grazie a questa sezione è possibile consultare la qualità dell’acqua erogata anche dalle oltre 50 “casette” visualizzabili sulla mappa con una specifica simbologia, che le rende facilmente distinguibili grazie alla geolocalizzazione.

Il sistema permette inoltre di monitorare il numero di parametri analizzati annualmente in ognuno dei 55 comuni soci e il quantitativo di prelievi eseguiti messi a raffronto con il numero base indicato dalla normativa in vigore. Il dato è stimato, secondo quanto previsto dal Decreto del Ministero della Salute del 14/06/17, in base alla popolazione servita. I laboratori “accreditati” interni  di BrianzAcque eseguono un numero di controlli ben maggiori rispetto a quelli minimi indicati, ponendo così al centro la tutela del cittadino consumatore. Le analisi pubblicate  vengono aggiornate in automatico in media ogni 15 giorni. Un indicatore importante soprattutto se comparato con le etichette presenti sulle bottiglie delle acque minerali, i cui  produttori  sono obbligati ad aggiornarle ogni cinque anni.

La sezione “La qualità dell’acqua”, visionabile sul proprio Pc, smarthphone, tablet o device è a disposizione di tutti: cittadini,  amministratori,   organi sanitari competenti ( ATS ). A completamento del servizio è disponibile la “rubrica” “Domande  frequenti”, a cura dei chimici del laboratorio, nella quale sono  riportate informazioni utili all’interpretazione degli esisti analitici visionabili via Web.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Monza e Brianza, mercoledì sera previsti fino a 5 cm di neve

Nessuna particolare criticità è prevista dalla Protezione civile. La neve arriverà domani sera.

Monza, la Provincia ci riprova con la tangenzialina dell’ospedale

Dopo avere bandito la gara d'appalto, l'ente di via Grigna sta affidando i lavori per il completamento della Sp6. Valore dell'appalto: 2,7 milioni di euro

Villa Reale, i fuochi d’artificio della festa privata fanno infuriare il sindaco

I fuochi d'artificio in Villa Reale fanno il "botto" in consiglio comunale facendo infuriare il primo cittadino, nonché presidente del Consorzio, Dario Allevi. 

Buzz avvelenato. “Come fanno ad esistere persone così perfide?”

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera. Il cane di due persone è stato avvelenato ad Oreno. "Fate attenzione quando tenete il cane in giardino"

Medicina smart al San Gerardo: in Chirurgia Toracica arriva una app dedicata ai pazienti

Si tratta del primo programma in Italia per la raccolta dati domiciliare tramite app dei pazienti trattati chirurgicamente per carcinoma polmonare.