09 Marzo 2021 Segnala una notizia
Bovisio, falsificava permessi di soggiorno: casalinga 48enne in manette

Bovisio, falsificava permessi di soggiorno: casalinga 48enne in manette

12 Marzo 2018

Era una casalinga, ma per “arrotondare” si era inventata un lavoro domestico non proprio legale: falsificava documenti. Una donna di 48 anni di Bovisio Masciago è stata arrestata nei giorni scorsi per falsificazione di documenti e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

L’arresto è arrivato in seguito ad alcune segnalazioni di stranieri a cui i carabinieri di Desio chiedevano dove avessero recuperato i loro documenti: tutti indicavano lo stesso nome femminile.

L’attività era andata avanti per due anni, dal 2008 al 2010, periodo durante il quale per trovare clienti non esitava ad appostarsi fuori dai phone center internazionali, a caccia di stranieri desiderosi di mettersi in regola e pronti a pagare per farlo. La donna era in grado di soddisfare qualsiasi richiesta: carte di identità, passaporti, permessi di soggiorno.

Ora è finita in manette: dovrà scontare due anni di reclusione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi