23 Giugno 2021 Segnala una notizia
Serie D: la Folgore Caratese torna a sorridere. Battuto il Castellazzo

Serie D: la Folgore Caratese torna a sorridere. Battuto il Castellazzo

19 Febbraio 2018

Quarantuno giorni dopo, torna al successo la Folgore Caratese che supera 1-0 il Castellazzo e si rilancia in zona playoff. Decide Davide Drovetti, diciotto anni. Un gol pesante che fa morale e classifica per gli azzurri, adesso saliti a 43 punti e mercoledì impegnati a Casale. Da segnalare anche l’esordio con la Folgore Caratese di Gennaro De Simone, classe 1997, scuola Napoli ed ex Turris.

Nel turno numero 27 di campionato, mister Siciliano torna al 3-5-2, Djouhary in tandem d’attacco con Gambino. Nei piemontesi mister Merlo schiera il 3-5-2 e si affida all’estro di Rolandone in mezzo al campo.

Al 2′ Vingiano scalda il piede destro dalla distanza, tiro insidioso che termina la sua corsa fuori dallo specchio della porta. All’ottavo minuto azione di Gambino in contropiede, palla per Drovetti e conclusione che si spegne a fondo campo. Il Castellazzo è ben schierato in campo e gioca di rimessa. Al 19′ conclusione di forza dalla distanza di Rolandone che non va a bersaglio. Il francese Djouhary è una spina nel fianco della difesa piemontese e va vicino al gol in due occasioni: al 21′, diagonale di destro e al 22′ con un tiro dalla distanza che fa la barba al palo. Al 29′ il vantaggio della Folgore Caratese con Drovetti che di destro, in area di rigore, insacca alle spalle di Gaione. E’ il gol dell’1-0. Al 34′ calcio di punizione su schema dai 30 metri di Burato che si trasforma in minaccia per l’estremo difensore. Il portiere del Castellazzo fa sua la sfera di gioco. Gaione si fa male sul finire di primo tempo e nell’intervallo mister Merlo lo sostituisce con Bertoglio.

Nella ripresa al 16′ conclusione dalla distanza di Cirio che va di poco alta sulla traversa. Derosa ha una marcia in più sulla sinistra e al 33′, tiro preciso con parata del portiere che devia in angolo. Al 34′ Siciliano, fa esordire De Simone, al posto di Burato. Nei minuti finali, al 42′, grande parata di Bardaro su conclusione di Cirio e risultato messo in cassaforte. C’è ancora tempo per l’ultimo assalto della Folgore Caratese al 44′  con Gambino, ma Bertoglio non si fa sorprendere dalla giocata dell’attaccante siciliano. Dopo tre minuti di recupero, arriva il triplice fischio finale dell’arbitro Robilotta di Sala Consilina. La Folgore Caratese vince 1-0 e torna a sorridere.

Fonte: Folgore Caratetese

Foto: Dalla Rovere

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi