17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Seregno, spaccata al negozio di telefonia di via Garibaldi: ladri in manette

Seregno, spaccata al negozio di telefonia di via Garibaldi: ladri in manette

27 Febbraio 2018

Hanno preso di mira il negozio di telefonia di via Garibaldi a Seregno, ma il rumore che hanno fatto per entrarvi ha svegliato i cittadini che hanno dato l’allarme permettendo di beccarli.

Due gli autori del furto messo a segno nella notte tra lunedì 26 e martedì 27 febbraio: intorno alle 4 si sono introdotti nell’esercizio commerciale, rubando una manciata di cellulari e un i-pad, facendo scattare l’allarme che, insieme al rumore fatto per distruggere la vetrata, ha buttato giù dal letto le famiglie residenti in zona, che hanno subito chiamato i carabinieri.

Sul posto sono giunti la Radiomobile di Seregno e i carabinieri di Besana, che hanno pattugliato la zona e hanno beccato i due che tentavano di scappare verso il centro di Seregno. Si tratta di due italiani pregiudicati e residenti in Brianza di circa 30anni. Oltre alla refurtiva, addosso ai ladri sono stati trovato zaini contenenti un’ascia e grossi arnesi da scasso.

Refurtiva e danni ammontano a circa 5mila euro.

Nella stessa notte, un altro furto di cellulari è stato messo a segno a Monza, all’interno dell’Iper di via Della Guerrina. Dopo aver forzato le saracinesche e infranto le vetrate, ignoti hanno asportato diversi telefoni cellulari, portando via un bottino di ingente valore, ancora in corso di quantificazione precisa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi