12 Maggio 2021 Segnala una notizia
Saugella Team Monza si ferma al Tie Break contro le campionesse italiane di Novara

Saugella Team Monza si ferma al Tie Break contro le campionesse italiane di Novara

19 Febbraio 2018

Rammarico e amarezza, ma anche consapevolezza di essersi fermata di fronte ad una delle squadre più in forma del campionato. La Saugella Monza esce dal Pala Dozza di Bologna con questa massima impressa nella testa, nonostante nella semifinale della Final Four Samsung Galaxy A Coppa Italia, alla loro prima partecipazione, le ragazze di Pedullà abbiano giocato ad armi pari contro le campionesse d’Italia in carica della Igor Gorgonzola Novara. E così lo scherzetto fatto alle novaresi in campionato, quando avevano vinto 3-2, questa volta alle monzesi non è riuscito. Dopo un primo set perso ai vantaggi, le lombarde iniziano a schiacciare sul turbo nel secondo con le giocate di Ortolani e Havelkova (28 e 16 punti a testa, con 1 ace per la prima e 2, con 3 muri, per la seconda). Dixon diventa inarrestabile dal centro e Hancock è lucida nel variare con precisione il gioco. La Saugella chiude con grinta e voglia il secondo gioco ai vantaggi, poi scappa avanti anche nel terzo, vincendolo grazie ad una fuga convinta alla metà (ottimo l’ingresso di Candi per Devetag). Arcangeli è su ogni palla, Begic risolve con estro situazioni difficili (18 punti, 3 ace), ma nel quarto set arriva la veemente reazione della Igor Gorgonzola. Le piemontesi si affidano all’esperienza di Piccinini per ricostruire con pazienza la risalita (turni al servizio decisivi per la capitana e giocate di notevole importanza) e alla potenza strabordante di Egonu (35 punti, 2 ace, 1 muro, 53% in attacco) per vincere il quarto set e sprintare nel tie-break. Sotto 8-5 al cambio di campo, la Saugella graffia Novara fino alla fine, dimostrando di essere motivata. E’ ancora Egonu, però, con un’ottima Plak, a firmare il successo novarese che vale il pass per la finalissima di domani dove affronteranno Conegliano.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Luciano Pedullà (allenatore Saugella Monza): 
“Abbiamo incontrato una delle squadre più forti del campionato. Abbiamo giocato con grande carattere, punto a punto e questo credo possa essere considerato un segnale positivo per il prosieguo della stagione. C’è del rammarico, è chiaro. Soprattutto dopo un primo set in cui non siamo riusciti ad approfittare delle occasioni che ci sono capitate. Ripartiamo a testa alta, con la voglia di continuare in questo percorso importante finora intrapreso. Ora riposiamo la testa, cancelliamo questa gara perché fra una settimana abbiamo già la rivincita contro di loro in campionato”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Subito filotto di tre punti per Novara (3-0), Havelkova va a segno per le monzesi, ma la giocata out di Begic ed il muro di Plak su Ortolani valgono il 5-1 per le piemontesi. La Saugella fatica a trovare il ritmo (6-2), poi due errori di fila della Igor Gorgonzola le consentono di accorciare le distanze (6-4). Qualche errore da entrambe le parti accompagna il gioco fino all’8-7 Novara, momento in cui Dixon piazza l’ace e Monza firma la parità (8-8). Punto a punto, poi Begic schiaccia bene la pipe del primo vantaggio Saugella, 10-9. Grazie al turno al servizio di Hancock (anche un ace per lei), la Saugella scappa col break 11-9 e Barbolini chiama time-out. Ritorno veemente di Novara (muro di Chirichella su Ortolani), 11-11, poi Ortolani e Havelkova riportano le monzesi avanti, 13-11. Le lombarde mantengono due punti di vantaggio fino 14-12, poi Novara aggancia (14-14). Nuova fuga Monza con Havelkova e grazie all’attacco out di Piccinini (16-14). Muro di Novara su Havelkova, palla in di Egonu e Novara pareggia di nuovo i conti (17-17). Si va avanti palla su palla fino al 22-22, poi Egonu traina le sue al nuovo vantaggio (23-22) e Pedullà chiama time-out. Alla ripresa del gioco Begic va a segno, Egonu fa il contrario: set-point Saugella (24-23) e time-out Barbolini. Capovolgimento di fronte al ritorno in campo (Egonu e Piccinini per Novara), 26-25 e time-out Pedullà. Plak chiude il primo set 27-25 per la Igor Gorgonzola Novara.

SECONDO SET
Break Saugella Monza con Havelkova e Ortolani (3-1), che si mantiene con carattere avanti (5-3). Gibbemeyer ed Egonu (ace) valgono il pari Novara, 4-4. La palla vincente di Begic e quella fuori di Piccinini agevolano la discesa monzese (6-4). Monza incrementa con Dixon e Begic (ace), 9-6. Egonu spara fuori dopo uno scambio lunghissimo (11-7 Saugella) e Barbolini chiama time-out. La Igor Gorgonzola non si scompone e si rifà sotto con Plak (ace), 12-11, ma Havelkova e Candi, entrata per Devetag, portano le monzesi sul 14-11. Monza scappa con Ortolani (16-13) ma sciupa l’occasione di incrementare complice qualche sbavatura. Novara ne approfitta tornando a meno uno, 16-15. La fast out di Dixon vale la parità Igor Gorgonzola (17-17), che poi passa avanti con Chirichella (18-17) e Pedullà chiama time-out. La giocata di Begic, l’ace di Dixon e la palla accompagnata di Chirichella valgono il 20-18 Saugella. Due errori monzesi regalano il pari a Novara (20-20), Ortolani riporta avanti le sue, 21-20 ma Hancock sbaglia al servizio (21-21). Ortolani e l’errore di Enright lanciano la Saugella sul 23-21 e Barbolini chiama time-out. Ortolani firma il set-point, Begic si fa murare da Gibbemeyer e ancora errore Ortolani (24-24) e time-out Pedullà. Punto a punto estenuante fino al 27-27, poi giocata di Havelkova errore di Egonu: 29-27 Saugella Monza.

TERZO SET
Prologo di set uguale al primo (3-1 Novara). Due ace di Havelkova valgono la parità Saugella (3-3). Equilibrio fino al 5-5, poi Chirichella spara out dal centro e Havelkova spinge a terra l’ace (7-5). Ace di Begic, vantaggio Monza 9-6 e time-out Barbolini. Novara si aggrappa a Piccinini per tentare la risalita (10-8), che poi sbaglia (11-8 Monza). Plak ed Egonu (muro su Begic) portano la Igor Gorgonzola a meno uno, 12-11. Candi mura Plak (13-11), Ortolani non sbaglia per due volte di fila e Monza scappa 15-11. La Saugella gioca con personalità e amministra il vantaggio con carattere: Ortolani non sbaglia (18-14). Dopo i lampi di Piccinini e Plak (18-16), Ortolani traina le sue al 20-16 con due assoli di fila. Havelkova non smette di schiacciare con precisione (21-16), ma Plak risponde per le piemontesi, 21-18. Candi e Dixon spingono la Saugella sul 24-19. Ininfluente la giocata di Chirichella dal centro (24-20), Monza chiude il gioco 25-20 grazie all’errore di Plak al servizio.

QUARTO SET
Ortolani a segno, poi filotto di tre punti Novara e giocata di Havelkova: 3-2 per le piemontesi. Egonu e Chirichella a punto, Havelkova sbaglia e Pedullà chiama time-out sul 6-2 per la Igor Gorgonzola. Risalita monzese con Candi e Ortolani, 7-5, ma Egonu e Chirichella ancora a segno per le novaresi, 9-5. Egonu risponde ad Ortolani, poi spara out e la Saugella Monza si rifà sotto (11-8). Begic non sbaglia, Havelkova fa lo stesso (13-10 Igor Gorgonzola). Errore di Plak al servizio, attacco vincente di Begic da posto quattro: le monzesi tornano a meno due, 15-13 e Barbolini chiama time-out. Dixon tiene in corsa le sue (17-15) ma Novara ringhia e sprinta approfittando di due errori brianzoli (19-15) e Pedullà chiama time-out. Alla ripresa del gioco ancora le piemontesi avanti (20-15), che poi volano sul 23-17 con una scatenata Egonu. Ancora Egonu, dopo il lampo di Havelkova, chiude il gioco 25-18 per la Igor Gorgonzola.

TIE-BREAK
Dopo la fuga novarese 3-1, arriva la risposta monzese con Candi (3-2). Plak mura Ortolani ed Egonu non sbaglia da posto due, costringendo Pedullà al time-out sul 5-2 per le piemontesi. Due errori al servizio di Novara e la giocata di Dixon portano la Saugella Monza a meno uno, 6-5. Ace di Egonu e vantaggio delle piemontesi al cambio di campo (8-5). Giocata di Hancock alla ripresa del gioco (8-6), ma muro di Gibbemeyer su Havelkova, 9-6 Novara. Havelkova non sbaglia, ma Hancock spara a rete il servizio (11-7). La Saugella reagisce con due lampi di Ortolani, 11-9 e Barbolini chiama time-out. Fase incandescente: Plak porta avanti le sue 12-9, Begic risponde per la Saugella (12-10) ma Chirichella non sbaglia (13-10). Ortolani gioca il mani fuori (13-11), Egonu le risponde (14-11), poi Ortolani e Begic firmano il meno uno Saugella, 14-13 e Barbolini chiama time-out. Egonu chiude il tie-break, 15-13 e la partita 3-2 per la Igor Gorgonzola Novara.

 Igor Gorgonzola Novara – Saugella Monza 3-2 (27-25 27-29 20-25 25-19 15-13)
Igor Gorgonzola Novara: Piccinini 4, Gibbemeyer 7, Skorupa 1, Plak 20, Chirichella 17, Egonu 35, Sansonna (L), Zannoni, Vasilantonaki, Bonifacio, Enright. Non entrate: Camera. All. Barbolini.
Saugella Monza: Hancock 4, Havelkova 16, Devetag, Ortolani 28, Begic 18, Dixon 10, Arcangeli (L), Candi 7, Orthmann, Loda. Non entrate: Rastelli, Balboni, Bonvicini. All. Pedulla’.

NOTE

Arbitri: Satanassi Omero, Florian Massimo

Durata set: 33′, 30′, 24′, 26′,18′. Tot: 2h11′.

Igor Gorgonzola Novara: battute vincenti 3, sbagliate 14, muri 16, errori 28, attacco 42%
Saugella Monza: battute vincenti 8, sbagliate 10, muri 4, errori 30, attacco 38%

Impianto: Pala Dozza di Bologna

Spettatori: 3632

Fonte: Ufficio stampa Saugella Team Monza

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi