17 agosto 2018 Segnala una notizia
Provincia di Monza, la gestione comune degli appalti sbarca sulla "nuvola"

Provincia di Monza, la gestione comune degli appalti sbarca sulla “nuvola”

14 febbraio 2018

La casa dei Comuni brianzoli diventa digitale. L’aumento sensibile di amministrazioni comunali che hanno aderito alla Cuc (Centrale unica di Committenza) della Provincia di Monza, passate da 15 a 40, più le due aziende speciali Afol e Sto, con un aumento del 37,7% delle gare gestite, hanno spinto gli uffici di via Grigna a dare via libera a una gestione delle gare d’appalto in chiave 2.0

Semplificare, risparmiare e razionalizzare: queste sono le parole chiave che hanno ispirato la mission della nostra Cuc che sta dimostrando con i numeri il valore del lavoro a servizio del territorio – ha commentato il presidente, Roberto Invernizzi –. Era una scommessa partita in un momento in cui nessuno credeva più nell’utilità delle Province e invece siamo riusciti a dare un servizio qualificato che mancava e che aiuta soprattutto i Comuni più piccoli che possono liberare risorse e personale per altre attività”.

I numeri del 2017 sono lusinghieri e dimostrano come, dopo una fase iniziale pilota, la Cuc stia lavorando a pieno ritmo. Nell’anno appena concluso sono state gestite 91 gare sopra soglia per un valore di oltre 160 milioni di euro, con un incremento pari al 429,75% rispetto al periodo pilota.

Gli appalti hanno riguardato per o più servizi come la ristorazione scolastica, assicurazioni, trasporto scolastico, manutenzione verde, centri diurni disabili e anziani, servizi cimiteriali, manutenzione strade e scuole. Tutta la fase istruttoria pre gara, infatti,  viene gestita attraverso un cloud provinciale che rappresenta uno spazio virtuale dedicato ad ogni Comune e tutta la documentazione valutata dagli addetti viene o poi pubblicata nella sezione dedicata.

La Cuc Mb fra l’altro è nella hit delle pagine tematiche più visitate, guadagnando il terzo posto nel podio e una quota percentuale di accessi pari al 10,33% e un totale di 78.874 visualizzazioni.

In foto Roberto Invernizzi.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Aggredisce la moglie e le strappa il figlio neonato: paura in via Marsala

Nonostante l'arrivo della Polizia, l'uomo non voleva saperne di lasciare il bambino: solo dopo diversi tentativi si è arreso, liberandolo. Denunciato per maltrattamenti in famiglia

Pedemontana, migliaia di solleciti in arrivo per il mancato pagamento del pedaggio

L'associazione Hq Monza segnala le incongruenze di un sistema interamente on line che non facilita il saldo da parte dei pendolari

Seregno. Il sindaco Rossi abbellisce le scuole e dà lavoro a due imbianchini

Il progetto prevedeva l'imbiancatura delle sale comunali. Il sindaco ha deciso di partire però dalle scuole dando al Comune anche un importante ruolo sociale

Ospedali lontani e depotenziati? Le ASST di Monza e Vimercate replicano ai sindaci

Mentre i primi cittadini brianzoli segnalano disagi per i pazienti cronici e fragili, le direzioni sanitarie controbattono: "Messe in campo forze per migliorare l’assistenza ai cittadini"

Dove andare a mangiare? A Monza grande inaugurazione per il Met80

Intervista a Mirko Grassi, chef del Met80. Il nuovo ristorante monzese con ingredienti freschi e genuini