15 Giugno 2021 Segnala una notizia
Ornago, tutte le domande ancora aperte sull'omicidio di Marinella e Amalia

Ornago, tutte le domande ancora aperte sull’omicidio di Marinella e Amalia

19 Febbraio 2018

Proseguono le autopsie sui corpi di Amalia Villa e Marinella Ronco, madre e figlia trovate morte il 10 febbraio nella loro abitazione a Ornago. Si tratta di un lavoro meticoloso che richiederà ancora diverse settimane prima di poter avere informazioni attendibili.

Sotto la lente di ingrandimento di medici e patologi, i corpi delle due donne, trovati nella camera da letto dell’appartamento al secondo piano della palazzina di via Santuario in avanzato stato di decomposizione, riverse sul pavimento e lontane l’una dall’altra. Si aspettano anche gli esami istologici e tossicologici, che potranno dare maggiori ragguagli sulle possibili cause della morte.

Tutte le informazioni che potranno essere raccolte dalle autopsie dovranno essere poi meticolosamente incrociate con quelle dei RIS, che venerdì 16 febbraio hanno trascorso la giornata nell’appartamento dove le due donne vivevano con Paolo Villa, fratello di Amalia ed ex assessore, al momento unico indiziato per il duplice omicidio. L’uomo avrebbe tenuto i cadaveri delle due donne in casa per giorni, fino al momento della scoperta da parte di un conoscente.

Gli investigatori cercheranno di risalire alle cause della morte, all’eventuale arma del delitto, cercheranno di spiegare l’abbondante presenza di sangue nella casa e individuare a chi appartenesse. Se a entrambe o solo a una di loro. Bisognerà anche stabilire quando siano morte mamma e figlia: se nello stesso momento o in momenti differenti.

Da una primissima analisi, è trapelato che sul corpo di Marinella, figlia di Amalia e nipote di Paolo Villa, non siano state trovate ferite: si tratta comunque ancora di un’informazione che dovrà essere approfondita, verificata nei minimi dettagli dagli investigatori stessi, visto lo stato in cui sono stati trovati i corpi e considerato il fatto che l’autopsia è solo all’inizio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi