27 Febbraio 2021 Segnala una notizia
Muggiò, per la Festa della donna l'arte del violino in mostra alla sala Pasolini

Muggiò, per la Festa della donna l’arte del violino in mostra alla sala Pasolini

27 Febbraio 2018

“In chiave femminile”. E’ questo il titolo scelto per la mostra in programma il prossimo 8 marzo a Muggiò nel centro culturale Pier Paolo Pasolini in piazza 9 Novembre. L’iniziativa, organizzata da tre associazioni del territorio, Arté, Musiké e Inter club, è stata organizzata in corrispondenza della Festa della donna e avrà come oggetto il violino, ovviamente declinato al femminile, e soprattutto l’arte della costruzione di un violino.

“Purtroppo l’anno 2018 è cominciato molto male – spiega Aldo Ramazzotti, presidente dell’associazione Arté -. L’obiettivo di questa mostra è dimostrare di fatto che le donne non sono di un gradino inferiore agli uomini, purtroppo molti uomini hanno questa convinzione, questo è molto pericoloso culturalmente”.

La mostra avrà come protagoniste molte donne: Gloria Croce come liutaia, Ilaria Ramazzotti, come ricercatrice storica e Alyona Afonichkina, che si esibirà in un intervento musicale, mentre tutta la parte grafica dell’evento è stata curata da Valentina Riva. Infine, è prevista la partecipazione del sindaco di Muggiò, Maria Fiorito.

Durante la preparazione della mostra gli organizzatori sono riusciti a recuperare quattro violini vecchi di circa 100 anni dei veri propri cimeli che saranno esposti. Inoltre, la mostra sarà caratterizzata dalla presenza di un iter didattico sulla realizzazione del violino. Nella sala saranno esposte le varie fasi di lavorazione, a partire dalla scelta del legno giusto, stagionato correttamente, per poi passare agli attrezzi utilizzati come la pialla e la sgorbia, per finire con le vernici.

In apertura foto di repertorio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi