15 Giugno 2021 Segnala una notizia
Shock: "Spero stuprino sua figlia": Pontani (Pd) sporge denuncia

Shock: “Spero stuprino sua figlia”: Pontani (Pd) sporge denuncia

22 Febbraio 2018

“Spero che gli extracomunitari vengano a casa sua, stuprino sua figlia e dopo sparino addosso a lei”. Questa la frase shock che il consigliere del Pd, Francesca Pontani, si è sentita dire mentre era intenta nel fare volantinaggio in centro a Monza.

A raccontare quanto accaduto è lo stesso neo membro del consiglio comunale monzese, che ha affidato il suo amaro sfogo ad un post in Facebook. “Si avvicina un signore di mezza età e comincia a provocarmi sulla questione migranti. Il suo tono si fa sempre più acceso e minaccioso finché mi urla addosso: Sa cosa spero e le auguro? Spero che gli extracomunitari vengano a casa sua , stuprino sua figlia e dopo sparino addosso a lei”.

Francesca Pontani spiega di invitato l’uomo a moderare i termini, in caso contrario avrebbe provveduto a sporgere denuncia. E così è stato. Oggi l’esponente del Pd si è recata presso la questura per mettere in atto quanto annunciato.  “Il cafone ha continuato insultandomi e replicando minacce di questo genere”.
Diverse le manifestazione di solidarietà giunte a Francesca Pontani per quanto accaduto. “Tutti insieme con la passione e la serietà che ci caratterizza potremo, alla fine, riuscire a dare una svolta a questa deriva violenta e riportare la politica sui contenuti e sulle idee. Soprattutto noi donne, ora spesso vittime di attacchi a sfondo sessuale, sapremo aiutare questo mondo a tornare a respirare aria pulita” ha commentato.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi