22 maggio 2018 Segnala una notizia
Milano, appartamento in fiamme. Sul posto anche i Vigili del Fuoco della Brianza

Milano, appartamento in fiamme. Sul posto anche i Vigili del Fuoco della Brianza

14 febbraio 2018

Appartamento in fiamme a Milano intorno a mezzogiorno: 12 le persone intossicate di cui un ferito grave di giovane età. È successo questa mattina, mercoledì 14 febbraio, in via Cogne 20, nella zona di Quarto Oggiaro, vicino all’Ospedale Sacco. Sul posto sono arrivati anche i pompieri dalle caserme di Desio e Carate Brianza. 

Dalle prime ricostruzioni sembra che le fiamme siano divampate al decimo di tredici piani del condominio di via Cogne intorno a mezzogiorno.

L’incendio si è esteso tanto da coinvolgere anche i piani superiori e inferiori all’appartamento, richiedendo il supporto di numerose squadre dei Vigili del Fuoco da Milano, Desio e Carate Brianza, insieme al nucleo SAF (Soccorso Speleo Alpino Fluviale).

Moltissima paura per i residenti che, nel giro di poco tempo, si sono visti circondati dal fumo. Una nube nera, visibile anche da molto lontano, ha avvolto il palazzo. Sono 12 le persone intossicate, tra cui un ragazzino trasportato all’ospedale in codice rosso. Le cause che hanno causato il sinistro sono al vaglio delle forze dell’ordine.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi

Finanza maxi operazione: in carcere l’imprenditore Malaspina e l’ex magistrato Perillo

Scoperte dalla GDF fatture per operazioni inesistenti per un ammontare di circa 95 milioni di euro, con distrazioni patrimoniali per un valore di 234 milioni di euro.

Guardia di Finanza, tangenti e riciclaggio: 21 arrestati (anche un noto imprenditore)

Arrestato Giuseppe Malaspina accusato di aver emesso fatture per operazioni inesistenti per un ammontare di circa 95 milioni di euro.

Monza, 15enne accoltellata all’addome al Parco: non è in pericolo di vita

La vicenda si è consumata nel pomeriggio di domenica 20 maggio. Alcuni passanti hanno soccorso l'adolescente dando l'allarme. Indagini in corso

Monza, fermato il topo d’auto di via Mosè Bianchi

Inoltre il topo d'auto è stato denunciato per ricettazione, essendo stato trovato in possesso di una bici della Società  "Bike Sharing OFO" di Milano.

“Sistema Malaspina”, pronto a distruggere le prove con una ruspa

Un meccanismo intricato, fatto di fatture per operazioni inesistenti, scritture private, verbali, documentazioni e perizie, tutto finto e quasi fatto sparire