14 Giugno 2021 Segnala una notizia
Lei finge di star male. Scappano dalla cella: presi i due ladri

Lei finge di star male. Scappano dalla cella: presi i due ladri

19 Febbraio 2018

Una coppia di pregiudicati, lui algerino di 35 anni e lei tunisina di 27, sono stati arrestati dai carabinieri di Cormano per evasione, a qualche ora di distanza dalla loro fuga, con l’inganno, dalla caserma carabinieri di Varedo, dove erano arrivati a seguito di un arresto per furto, ieri pomeriggio.

Secondo quanto ricostruito dall’Arma la coppia di malviventi, chiusa in camera di sicurezza a Varedo, intorno alle 4 di stanotte ha richiamato l’attenzione dei militari di guardia, per un malore della 27 enne.

La donna ha infatti manifestato un malessere all’apparenza grave, ma dato che parlava solo arabo, i carabinieri hanno dovuto far uscire anche il suo complice perché traducesse.

Fatti uscire dalla cella, per poter dare alla donna una medicina che lei stessa ha detto di avere nella sua borsa, i due malviventi sono stati spostati in un ufficio. Da lì, mentre i carabinieri si stavano occupando delle medicine, i due sono fuggiti dalla finestra.

A ritrovarli, dopo la diramazione di un alert a tutti i reparti delle province di Monza e Milano, sono stati i carabinieri di Cormano, che tempo fa avevano fermato la stessa coppia in un’area dismessa del milanese, dove li hanno rintracciati e riportati in cella.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi