24 maggio 2018 Segnala una notizia
La Finanza arresta un noto commercialista di Monza e tre imprenditori

La Finanza arresta un noto commercialista di Monza e tre imprenditori

13 febbraio 2018

Tre imprenditori e un curatore fallimentare brianzoli sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza di Monza in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Monza a vario titolo per bancarotta fraudolenta e abuso d’ufficio. Un altro imprenditore e un altro curatore fallimentare, sono invece stati raggiunti da misure cautelari interdittive. A quanto si è appreso i due commercialisti, padre e figlio, collaboratori del Tribunale di Monza in qualità di curatori fallimentari (lavoravano a numerose procedure concorsuali e custodivano beni pignorati), avrebbero aiutato gli imprenditori indagati a svuotare due rami d’azienda di una società in crisi, creandone una terza ad hoc.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini delle fiamme gialle di Monza, dopo il fallimento di una società di impiantistica elettrica con sede a Monza, il curatore incaricato della procedura fallimentare, ha segnalato alla Procura di Monza alcune anomalie nella gestione aziendale poco prima del fallimento, tra cui vi sarebbero pagamenti a soci e professionisti per circa 100mila euro e l’apertura di una nuova società con lo stesso oggetto sociale della fallita, tra i cui soci figurava un noto commercialista brianzolo.

A seguito della segnalazione le fiamme gialle brianzole hanno ricostruito, anche attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, come i tre imprenditori arrestati avrebbero svuotato le casse di due rami aziendali della società in fallimento, veicolando i capitali in quella appena avviata. Ad aiutarli sarebbero intervenuti i due commercialisti monzesi indagati, padre e figlio. Quest’ultimo (ai domiciliari) secondo i finanzieri avrebbe operato in evidente conflitto di interessi poiché, incaricato dallo studio del padre di seguire i tre imprenditori, era stato nominato dal Tribunale di Monza custode giudiziario di un immobile pignorato alla società fallita. Il quarto imprenditore indagato, sottoposto a misura interdittiva, risulta come socio minoritario nella nuova società costituita.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi

L’Ndrangheta in Brianza e perchè l’inchiesta Domus Aurea è solo all’inizio

Inchiesta dopo inchiesta il Pm Bellomo sta scoprendo anche in Brianza i legami con la malavita. Restano ancora molte cose da scoprire.

Vimercate, auto contromano in Tangenziale Est: grave un 84enne

L'uomo ha percorso diversi chilometri in direzione opposta al senso di marcia, fino allo scontro frontale con un'automobile guidata da un 47enne che non sarebbe in pericolo di vita

Commercio, a Seregno il cinese Sandro apre l’Iper Store Bazar

Nel locale di via Valassina si possono trovare prodotti di ogni categoria merceologica. Accoglienza, pulizia e ordine sono un must.

Giuseppe Malaspina: il passato difficile, l’ascesa e l’arresto

Ecco il ritratto di un uomo descritto dai suoi stessi collaboratori "di una bramosia oltre decenza".

Il “salotto buono” di Monza sotto scacco tra gang di ragazzi, droga e degrado

Commercianti e residenti sul piede di guerra. L'amministrazione, in particolare l'assessore alla Sicurezza, sta pensando di assumere delle guardie private.