22 maggio 2018 Segnala una notizia
Concorezzo, quando il mercato è il palco dei candidati di Forza Italia

Concorezzo, quando il mercato è il palco dei candidati di Forza Italia

13 febbraio 2018

Quattro passi al mercato di Concorezzo. Il sole ha baciato l’iniziativa di Forza Italia in vista delle elezioni del 4 marzo: martedì 13 febbraio, infatti, i candidati regionali e nazionali alle elezioni sono scesi in strada, passeggiando tra le bancarelle del mercato settimanale.

Presenti il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, il senatore Andrea Mandelli, candidato alla Camera nel collegio uninominale Monza, Francesco Ferri, candidato al collegio plurinominale della Camera Seregno-Monza-Gorgonzola, Stefania Craxi, candidata per il Senato nel collegio uninominale di Monza, la candidata in Regione Lombardia Laura Della Bosca ed Elena Centemero, presidente della Commissione Pari Opportunità nel Consiglio d’Europa.

A fare gli onori di casa il sindaco di Concorezzo, Riccardo Borgonovo, candidato al Senato: «Per me non è una novità – ha spigato – penso che la passeggiata al mercato sia un momento essenziale per incontrare i cittadini, in cui si parla con le persone che non riescono a chiedere appuntamento. E’ un’occasione più unica che rara per incontrarli e c’è sempre molta partecipazione. Sono sempre stato in mezzo a loro, è una cosa simpatica, necessaria e anche doverosa nei confronti dei cittadini».

Il momento è stato occasione per tutti i passanti di conoscere i candidati, di vedere di persona volti di cui prima conoscevano soltanto i nomi. Tutti i candidati, dopo aver ribadito la volontà di fare leva su lavoro, sicurezza e tassazione, hanno poi concluso il lungo giro con un caffè in un bar del centro, occasione per confrontarsi nuovamente sui temi caldi: «Lavoro perché manca – ha commentato Ferri – sicurezza perché bisogna intensificare tutte quelle misure necessarie per sentirsi sicuri nelle nostre città»

«Voglio che la Brianza torni ad essere la terra delle opportunità e lavoro insieme ai Brianzoli per fare questo», ha concluso Fabrizio Sala.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Finanza maxi operazione: in carcere l’imprenditore Malaspina e l’ex magistrato Perillo

Scoperte dalla GDF fatture per operazioni inesistenti per un ammontare di circa 95 milioni di euro, con distrazioni patrimoniali per un valore di 234 milioni di euro.

Guardia di Finanza, tangenti e riciclaggio: 21 arrestati (anche un noto imprenditore)

Arrestato Giuseppe Malaspina accusato di aver emesso fatture per operazioni inesistenti per un ammontare di circa 95 milioni di euro.

Monza, 15enne accoltellata all’addome al Parco: non è in pericolo di vita

La vicenda si è consumata nel pomeriggio di domenica 20 maggio. Alcuni passanti hanno soccorso l'adolescente dando l'allarme. Indagini in corso

Monza, fermato il topo d’auto di via Mosè Bianchi

Inoltre il topo d'auto è stato denunciato per ricettazione, essendo stato trovato in possesso di una bici della Società  "Bike Sharing OFO" di Milano.

“Sistema Malaspina”, pronto a distruggere le prove con una ruspa

Un meccanismo intricato, fatto di fatture per operazioni inesistenti, scritture private, verbali, documentazioni e perizie, tutto finto e quasi fatto sparire