16 Giugno 2021 Segnala una notizia
Carnevale  a Vimercate, coriandoli e polemiche

Carnevale a Vimercate, coriandoli e polemiche

20 Febbraio 2018

Un Carnevale bellissimo e partecipato quello che ha invaso le strade del centro di Vimercate sabato 17 febbraio. Peccato che, a termine della manifestazione, lungo le vie non sono rimasti solo i segni della festa, ma anche scie di polemiche e discussioni.

A scatenare infuocati dibattiti sulla pagina Facebook di “Sei di Vimercate Se” la pulizia delle strade a seguito del passaggio del corteo: alcuni cittadini, infatti, hanno lamentato il non tempestivo passaggio delle macchine spazzatrici nelle ore immediatamente successive nelle vie Leonardo Da Vinci, piazza Santo Stefano e piazza Roma, che sono quindi rimaste tappezzate di coriandoli, sacchetti, lattine, bombolette e spazzatura varia per tutta la giornata di domenica 18.

Tra accuse e toni accesi, alcuni post sono stati addirittura chiusi dall’amministratori del gruppo per i modi eccessivamente polemici usati da alcuni degli iscritti.

Che il disservizio ci sia stato è innegabile; contrariamente a quanto è stato paventato, però, le macchine spazzatrici sono entrate in azione subito nel pomeriggio di sabato 17, esattamente alle 16.30, e sono rimaste al lavoro fino alle 19 circa. Resta però il fatto che nelle vie in questione la pulizia non è stata fatta. La Pro Loco, che si è occupata dell’organizzazione della festa, ha fatto richiesta nei giorni precedenti il Carnevale della pulizia delle strade al Comune, il quale l’ha fatto a sua volta a CEM a cui, come scritto sulla pagina ufficiale del Comune di Vimercate, è stato chiesto di spiegare le ragioni della mancata pulizia nelle zone incriminate.

Il Consorzio ha inviato agli uffici comunali il dettaglio delle operazioni svolte dagli operatori: sembra che in un primo momento sia stata rimandato il passaggio nelle aree più centrali a causa delle presenza di ancora troppa gente. Nella mattinata di lunedì 19, comunque, le spazzatrici sono nuovamente entrate in azione per completare la pulizia.

Oltre a coriandoli e stelle filanti, resta comunque da segnalare la mancanza di civiltà di molti dei partecipanti alla festa, che hanno gettato sacchetti di coriandoli per terra e riempito aiuole con lattine, bombolette e cartaccia varia invece di buttarli negli appositi cestini. Il tutto durante una festa di Carnevale che, ironia della sorte, aveva come tema l’ambiente e il suo rispetto.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi