24 maggio 2018 Segnala una notizia
Bmw Motorrad, Concessionaria Valli di Monza: il 17 e 18 febbraio spazio alla Connettività

Bmw Motorrad, Concessionaria Valli di Monza: il 17 e 18 febbraio spazio alla Connettività

12 febbraio 2018

La velocità unita al senso di libertà è un’attrazione irresistibile per tanti. Ma, se si tratta di guidare un mezzo su strada, i pericoli e le distrazioni possono essere dietro l’angolo. Per questo la concentrazione e la sicurezza sono elementi sempre più importanti.

La tecnologia, in questo senso, può dare una mano fondamentale e giocare un ruolo decisivo. E’ il caso del TFT Connectivity, il display innovativo della Bmw Motorrad. Un sistema che costituisce una rivoluzione nel modo di andare in moto. La connessione tra moto, smartphone e casco via Bluetooth assume una connotazione nuova. La manopola multi-controller garantisce che le funzioni siano sempre di facile esecuzione e senza mai staccare le mani dal manubrio. Un ampio display TFT (Thin Film Transistor) da 6,5 pollici consente al motociclista un accesso costante a navigazione, chiamate sul cellulare, media e informazioni aggiuntive sul veicolo. Tutto questo, poi, è reso ancora più fruibile se unito alla Bmw Motorrad Connected App, scaricabile gratuitamente.

 

Avrete l’opportunità di provare dal vivo il TFT Connectivity, che permette ai motociclisti, come si legga sul sito della casa automobilistica tedesca, “di concentrarsi su ciò che conta davvero: strade che aspettano solo di essere percorse”, è molto più vicina di quanto si possa pensare. Basta andare, infatti, in Viale Elvezia a Monza, dove ha sede la Valli Motorrad, concessionaria Bmw dotata di ampio showroom con l’intera gamma esposta e disponibile per un emozionante test ride, assistenza “Service Bmw Motorrad”, ricambi&accessori e abbigliamento tecnico&lifestyle Bmw Motorrad. Proprio qui, a Monza, nel week-end di sabato 17 e domenica 18 febbraio, il titolare Luigi Valli, che nel 2013 ha scelto il capoluogo brianzolo per la sua attività, ma ha avviato la Valli Motorrad nel marzo 2007, è pronto, insieme al suo staff giovane e preparato, ad accogliere chi, dopo essersi candidato via App, vorrà vivere di persona la prima Bmw Motorrad Connection Ride.

L’esclusiva esperienza di guida connessa avverrà in sella a due delle regine della Enduro, la Bmw R 1200 GS e la Bmw R 1200 GS Adventure. La prima, ormai giunta a 36 anni di sviluppo, è sinonimo di robustezza, esperienza, comfort e maneggevolezza. Non a caso la Bmw R 1200 GS è la moto con cilindrata superiore ai 600 cm3 campionessa di vendite a livello mondiale. La Bmw R 1200 GS Adventure è equipaggiata per affrontare qualsiasi situazione. Con le imponenti barre di protezione del motore e quelle che isolano il motociclista dall’azione degli agenti atmosferici, ha un design inconfondibile ed estremamente dinamico.

L’appuntamento del 17 e 18 febbraio apre la Bmw Motorrad Connected Season 2018. Sono previsti altri due appuntamenti, con date ancora da definire. Si tratta della “Adventure Experience”, che vedrà protagoniste la F 750 GS  e la F 850 GS, due moto Enduro completamente rinnovate ed uniche nel panorama delle medie cilindrate. Ultimo capitolo in programma è la “Urban Experience”, che avrà al centro dell’evento il Bmw C 400 X, uno scooter mid-size molto innovativo e tecnologico. In tutte queste occasioni la Valli Motorrad di Monza metterà ancora a disposizione i propri spazi per tutti coloro che vorranno vivere una particolare sensazione di libertà, sempre a bordo di due ruote.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Filippo Panza
Sono nato nel 1980, anno di grandi eventi sportivi (Olimpiadi di Mosca, Europei di calcio), attentati terroristici (strage di Bologna), terremoti (Irpinia) e misteri ancora irrisolti (Ustica). Ma anche di libri (Il nome della Rosa) e film (Shining), che hanno fatto epoca. Con tanta carne a cuocere, forse era scritto nel mio destino che la curiosità sarebbe stato il motore della mia vita. E così da Benevento, la città che mi ha dato i natali, la passione per la conoscenza e la verità, declinate nel giornalismo, mi ha portato in giro per l’Italia. Da Salerno a Roma, da Napoli a Bologna, fino a Monza. Nel capoluogo della Brianza penso di aver trovato il luogo dove mettere la mia base (più o meno) definitiva e soddisfare la mia sete di scrittura, lettura, sport e tempo libero. Almeno fino a quando il richiamo di qualche Sirena, forse, non mi farà approdare ad altri lidi.


Articoli più letti di oggi

L’Ndrangheta in Brianza e perchè l’inchiesta Domus Aurea è solo all’inizio

Inchiesta dopo inchiesta il Pm Bellomo sta scoprendo anche in Brianza i legami con la malavita. Restano ancora molte cose da scoprire.

Vimercate, auto contromano in Tangenziale Est: grave un 84enne

L'uomo ha percorso diversi chilometri in direzione opposta al senso di marcia, fino allo scontro frontale con un'automobile guidata da un 47enne che non sarebbe in pericolo di vita

Commercio, a Seregno il cinese Sandro apre l’Iper Store Bazar

Nel locale di via Valassina si possono trovare prodotti di ogni categoria merceologica. Accoglienza, pulizia e ordine sono un must.

Giuseppe Malaspina: il passato difficile, l’ascesa e l’arresto

Ecco il ritratto di un uomo descritto dai suoi stessi collaboratori "di una bramosia oltre decenza".

Il “salotto buono” di Monza sotto scacco tra gang di ragazzi, droga e degrado

Commercianti e residenti sul piede di guerra. L'amministrazione, in particolare l'assessore alla Sicurezza, sta pensando di assumere delle guardie private.