24 maggio 2018 Segnala una notizia
Agrate Brianza, ritorna "L'Arte Vien Mangiando" tra arte, musica e letture

Agrate Brianza, ritorna “L’Arte Vien Mangiando” tra arte, musica e letture

12 febbraio 2018

Arte, musica e letture accompagnati da the, tisane e dolci. Appuntamento da non perdere venerdì 16 febbraio al Centro Sulè di Agrate Brianza (Via Don Cantini-Via Silvio Pellico), la sezione cultura Nugae, dell’Associazione Sulè onlus, proporrà il consueto evento “L’Arte Vien Mangiando”.

Verrà presentata alle ore 21.00 una serata di approfondimento sull’arte spaziale di Lucio Fontana, accompagnata dalla lettura delle Cosmicomiche di Italo Calvino e dal ritmo della musica elettronico-spirituale di Luciano Berio.

Non mancheranno prelibatezze come torte, biscotti, the e tisane.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

L’Ndrangheta in Brianza e perchè l’inchiesta Domus Aurea è solo all’inizio

Inchiesta dopo inchiesta il Pm Bellomo sta scoprendo anche in Brianza i legami con la malavita. Restano ancora molte cose da scoprire.

Vimercate, auto contromano in Tangenziale Est: grave un 84enne

L'uomo ha percorso diversi chilometri in direzione opposta al senso di marcia, fino allo scontro frontale con un'automobile guidata da un 47enne che non sarebbe in pericolo di vita

Commercio, a Seregno il cinese Sandro apre l’Iper Store Bazar

Nel locale di via Valassina si possono trovare prodotti di ogni categoria merceologica. Accoglienza, pulizia e ordine sono un must.

Giuseppe Malaspina: il passato difficile, l’ascesa e l’arresto

Ecco il ritratto di un uomo descritto dai suoi stessi collaboratori "di una bramosia oltre decenza".

Il “salotto buono” di Monza sotto scacco tra gang di ragazzi, droga e degrado

Commercianti e residenti sul piede di guerra. L'amministrazione, in particolare l'assessore alla Sicurezza, sta pensando di assumere delle guardie private.