18 Novembre 2019 Segnala una notizia
Addio a Walter Mio, fondatore del Movimento 5 Stelle a Cesano Maderno

Addio a Walter Mio, fondatore del Movimento 5 Stelle a Cesano Maderno

20 Febbraio 2018

Se ne è andato ieri mattina per colpa di un tumore alla prostata, l’ex portavoce del gruppo dei grillini. In un instante, il web, si è riempito di messaggi di cordoglio e ricordi per Walter Mio.

Il primo, a lasciare un saluto scritto, in ricordo dell’amico è stato Gianmarco Corbetta, candidato per Camera e Senato alle prossime elezioni: “Questa mattina mentre volantinavo davanti all’ospedale di Monza è arrivata la notizia terribile che il nostro Walter Mio ci ha lasciato. Malato da tempo, facevamo tutti il tifo affinché il nostro ex portavoce di Cesano Maderno ce la facesse. Walter, scorza ruvida e cuore gentile, ha sempre rappresentato l’anima più pura del MoVimento – si legge – L’ultima volta che l’ho visto è stato alla presentazione dei candidati alle scorse elezioni di Cesano. Era seduto davanti a me e ad un certo punto, mentre si presentava una candidata, si è girato e mi ha detto visibilmente soddisfatto: “Hai visto Gianmarco che bel lavoro che ho fatto? Io non mi ricandido ma guarda che bel gruppo che ho tirato su!”.

La vita politica

Walter Mio aveva appena cinquantatré anni e dal 2008, insieme alla moglie e senatrice Giovanna Mangilli, era arrivato a Cesano Maderno. Candidato sindaco alle elezioni del 2012 e consigliere comunale fino alle Amministrative dello scorso giugno, l’ex portavoce del gruppo brianzolo dei grillini è sempre stato visto da amici e compagni di avventura politica come “guerriero” e uomo leale. Solo poche settimane fa, lo stesso Walter Mio lasciava un pensiero sul suo profilo personale facebook: “Fate i bravi…scusate, non è che sono cattivo è il Movimento 5 Stelle che mi ha disegnato così. Tutte queste doppie candidature fanno parecchio poltronificio. Speriamo almeno non ci sia una terza”. In tutto questo percorso, di successo nella vita politica e di sofferenza dovuto ad una malattia che era comparsa poco prima della campagna elettorale per le ultime comunali, un tumore peggiorato drasticamente proprio nelle ultime settimane, la moglie Giovanna Mangilli che scrive: “che era comparsa poco prima della campagna elettorale per le ultime comunali”.

L’addio

Arriva un messaggio di cordoglio anche dal Movimento 5 Stelle Senato, sulla pagina ufficiale facebook, sulla quale si legge: “Un abbraccio da tutti i colleghi del MoVimento 5 Stelle di Senato e Camera alla senatrice Giovanna Mangili Cittadina 5 Stelle che ha perso il marito Walter Mio, portavoce del MoVimento e consigliere comunale a Cesano Maderno. Una persona eccezionale, che non ha mai smesso di far sentire il suo sostegno, e che come un leone ha portato avanti le battaglie del M5S sul territorio. “Fate i bravi” ha scritto Walter nel suo ultimo post Facebook dedicato al Movimento. Lo faremo Walter, anche per te.”

Non poteva mancare, certamente, anche il ricordo di Dario Pizzarelli, attuale portavoce del gruppo grillino per il comune di Cesano Maderno, che di Walter Mio dice: “Ricordo banchetti alzati nelle deserte piazze cesanesi, lontano dai periodi elettorali, dove l’unico cittadino che si fermava diceva più o meno così:”ma che cosa siete qui a fare?” Decine e decine di banchetti dopo, eravamo sempre di più a spingere questo ultimo treno democratico a 5 stelle. Persona di sensibilità rara – conclude – è grazie a lui se io ho iniziato questo mio percorso politico.”

I funerali

L’ultimo saluto a Walter Mio verrà dato domani, mercoledì 21 febbraio, alle 14.30 presso la Parrocchia S.Martino di Lambrate in va dei Canzi 28.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi

Il cassiere contro “Il Gigante” di Villasanta: lo sciopero è iniziato

Le richieste del cassiere: "chiedo l'estensione del contratto integrativo di Gigante a tutti i lavoratori Rialto, l'adeguamento del salario a 10 euro netti orari e che il lavoro festivo e domenicale sia facoltativo".

A Monza il Natale è in città. Ecco le iniziative in programma per quest’anno

Mercatini, concerti, una pista di pattinaggio e tanto intrattenimento. Monza si prepara a “vestire” i panni del Natale 2019.

Il Gigante di Villasanta e il caso del cassiere che sciopera da solo

Andrea Sala, 25 anni, ha aderito alla sigla sindacale Si Cobas e da domenica incrocerà le braccia contro le condizioni di lavoro, a suo dire, ingiuste.

Monza, città per i bambini: Comune in prima linea per i diritti dei più piccoli

In programma nel fine settimana tantissimi laboratori e workshop per bambini e ragazzi.

Villasanta sciopero del cassiere, il Gigante: “noi applichiamo il Contratto nazionale”

Domenica 17 novembre il 25enne inizierà lo sciopero e nel pomeriggio sarà davanti all'ingresso del supermercato in segno di protesta.