21 Giugno 2021 Segnala una notizia
Volley maschile: Gi Group Team Monza non passa contro Revivre Milano

Volley maschile: Gi Group Team Monza non passa contro Revivre Milano

5 Gennaio 2018

Un primo set maiuscolo non è bastato al Gi Group Team Monza a spaventare la Revivre Milano nel derby lombardo numero nove tra le due formazioni nella massima serie del volley maschile italiano. E così a sorridere nella seconda giornata di ritorno della SuperLega UnipolSai, grazie al 3-1 finale, è la squadra di Giani, brava ad espugnare la Candy Arena e a far suo anche il derby di ritorno come era successo in quello di andata. La squadra di Falasca parte forte, anzi fortissimo: con Plotnytskyi ed Hirsch a dispensare bordate in attacco, un influenzato Rizzo a volare su ogni palla con la solita generosità e un solido Barone efficiente sia a muro che al servizio. Il primo set è firmato dai padroni di casa, con gli oltre 2700 spettatori venuti ad assistere la prima del 2018 dei monzesi emozionati dalla prova convincente della propria squadra. Sembra che anche il secondo set sia nelle mani di Monza, nonostante l’equilibrio, ed invece Milano sale gradualmente, trainata dagli attacchi vincenti di uno straripante Abdel-Aziz (MVP della gara con 29 punti, 6 ace e 2 muri), ben servito da Sbertoli (entrato nel secondo gioco al posto di Perez) e dagli ottimi turni al servizio di Kllinkenberg e Piano. La Revivre la spunta nel secondo e nel terzo set, poi nel quarto allunga con convinzione grazie ai muri (17 finali) e agli ace (9 di squadra), conquistando il gioco e la gara 3-1. Per il Gi Group Team Monza ancora un tabù da sfatare in questa stagione dopo quello delle vittorie fuori casa: vincere due gare di fila. Il 2018 è appena iniziato e le chance per farlo ce ne sono: la prima, sempre in casa, è fissata domenica contro l’Azimut Modena.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Iacopo Botto (schiacciatore Gi Group Team Monza): “Sapevamo che Milano era un avversario ostico ma noi stasera, dopo il primo set, non siamo stati capaci di giocare la nostra pallavolo. Come spesso è successo in questa stagione abbiamo spento la luce, risultando incapaci di reagire. Abbiamo avuto anche delle chance per rientrare in gara ma non le abbiamo sfruttate. Dobbiamo lavorare duro perché le qualità per fare bene le abbiamo. Toccherà a noi ripartire con grinta già domenica contro Modena”.

Nimir Abdel-Aziz (schiacciatore Revivre Milano):
“Nel primo set siamo partiti male e soprattutto abbiamo sbagliato molto. Poi siamo usciti con carattere, tornano avanti nel conteggio dei set e nella gestione del gioco. Stasera il servizio ed il muro ci hanno aiutato molto. Fermare Monza dopo un ottimo primo set così non era semplice. Noi, però, ce l’abbiamo fatta e questo significa che stiamo lavorando bene. Continuiamo su questa strada per spingerci sempre più in alto”.

Gi-Group-Monza-VS-Revivre-Milano2018-by-Luca-Colnago-19

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Break Gi Group Team con Dzavoronok e grazie a tre errori di Milano (due di Abdel-Aziz e uno di Klinkenberg) e Giani chiama time-out sul 5-1 Monza. Con pazienza i milanesi tornano in gara (ace Abdel-Aziz), 7-5, ma Hirsch e Dzavoronok firmano il nuovo allungo monzese, 9-5. Plotnytskyi guida la discesa del Gi Group Team, bravo anche a difendere con generosità, e la Revivre infila due errori (15-8). Qualche disattenzione degli ospiti con Abdel-Aziz e Fanuli agevola il vantaggio Gi Group Team (17-9) che poi vola avanti con Hirsch (due ace), sul 21-11. Il gioco lo chiude la doppia di Fanuli dopo una giocata a testa di Dzavoronok e Abdel-Aziz, 25-14 per il Gi Group Team Monza.

SECONDO SET
Dopo un inizio equilibrato (6-6) Milano prova a scappare con Abdel-Aziz, 10-8. Col cuore il Gi Group Team torna forte: prima aggancia il pari grazie alla palla out di Schott e poi passa avanti con Dzavoronok, 13-12. Nuovo punto a punto equilibrato (16-16), poi Cebulj spinge avanti la Revivre con due assoli (attacco vincente ed ace) 18-16 e Falasca chiama time-out. Plotnytskyi e HIrsch tengono a galla i loro (20-19), poi Abdel-Aziz spara out e Monza agguanta la parità (20-20). Equilibrio fino al 22-22, poi un devastante Hirsch (due sue giocate avevano tenuto in parità i monzesi), porta il Gi Group Team al nuovo vantaggio, 23-22 e Giani chiama time-out. Uno scatenatao Abdel-Aziz va a segno prima in attacco e poi con un ace: 25-23 Milano.

TERZO SET
Nuovo punto a punto fino al 5-5, con qualche errore al servizio da entrambe le parti. Milano, con Abdel-Aziz, firma un filotto di tre punti: 8-5 e Falasca chiama time-out. Abdel-Aziz continua a spingere per la Revivre (10-6) ma il Gi Group Team Monza si riporta a meno uno con tre punti di fila: Plotnytskyi, errore Schott e muro di Beretta su Averill, 10-9. Dopo il punto a punto (12-12) ancora break Milano con Abdel-Aziz (15-12), poi Falasca inserisce Botto per Dzavoronok ma Abdel-Aziz continua a martellare con precisione e Piano mura Hirsch, con Falasca che chiama a raccolta i suoi sul 17-13 per gli ospiti. Arriva la reazione del Gi Group Team con Botto, che gioca bene il mani fuori, ed Hirsch che piazza l’ace (17-15 Milano). Ancora Botto a firmare il meno uno con un ace (18-17) e Giani chiama time-out per Milano. Si torna in campo: Plotnytskyi va a segno da posto quattro, Barone mura Abdel-Aziz ed il Gi Group Team torna avanti, 19-18. Piano mura Hirsch (19-19), Sbertoli Plotnytskyi e Klinkenberg Hirsch: sorpasso Milano, 21-19. Finale incandescente: sembra che Monza sia ancora aggrappata al gioco (23-21), poi però uno scatenato Abdel-Aziz si carica i suoi sulle spalle e chiude il set 25-21.

QUARTO SET
Parte col break Milano (5-1) grazie ai muri di Averill e Abdel-Aziz rispettivamente su Hirsch e Plotnytskyi e Falasca chiama time-out. Alla ripresa del gioco muro di Averill su Barone (6-1 Milano) e Falasca lancia in campo Walsh per Shoji e Finger per Hirsch. Milano viaggia sull’onda dell’entusiasmo ed il Gi Group Team soffre il buon momento degli ospiti con Klinkenberg al servizio (9-1). Finger spezza il digiuno brianzolo (9-2) e poi guida i suoi al recupero con un ace, 11-4, ma un errore a testa di Botto e Dzavoronok valgono il nuovo break Revivre, 13-4. Ancora Abdel-Aziz ad andare a segno per i suoi sia al servizio che in attacco, 19-7. Finger spinge i suoi a crederci fino alla fine (20-10) e poi 24-16 ma il distacco è troppo: Milano chiude il gioco 25-16 e la gara 3-1.

Gi-Group-Monza-VS-Revivre-Milano2018-by-Luca-Colnago-24

Gi Group Team Monza – Revivre Milano 1-3 (25-14, 23-25, 21-25, 16-25)
Gi Group Team Monza: Barone 11, Shoji 1, Plotnytskyi 10, Beretta 4, Hirsch 14, Dzavoronok 10; Rizzo (L). Brunetti (L), Finger 5, Walsh, Botto 2. N.E. Terpin, Langlois, Buti. All. Falasca.
Revivre Milano: Perez, Schott 4, Galassi 1, Abdel-Aziz 29, Klinkenberg 4, Piano 5; Fanuli (L). Sbertoli 1, Tondo 2, Averill 14, Preti 1, Cebulj 8. N.E. Piccinelli (L) All. Giani
NOTEArbitri: Cesare Stefano, Lot Dominga
Durata set: 20’, 29’, 31’, 23’ Totale 1h43’Gi Group Team Monza: battute sbagliate 14, vincenti 8, muri 8, errori 17, attacco 44%
Revivre Milano: : battute sbagliate 17, battute vincenti 9, muri 17, errori 25, attacco 43%Impianto: Candy Arena di Monza
Spettatori: 2727

Fonte: Ufficio stampa Vero Volley
Foto di Luca Colnago

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi