12 Giugno 2021 Segnala una notizia
Villasanta, troppe auto dal sottopasso Fratelli Bandiera: ecco i provvedimenti

Villasanta, troppe auto dal sottopasso Fratelli Bandiera: ecco i provvedimenti

24 Gennaio 2018

Quattromila veicoli transitano ogni giorno nel sottopasso di via Frantelli Bandiera a Villasanta che collega San Fiorano con La Santa. Troppe secondo la giunta Ornago, che ha deciso di metterci un freno con un piano ad hoc.

Il programma d’intervento formulato questa settimana dal Comune con il supporto della Polizia locale prevede una serie di azioni in linea con quanto già previsto nel Piano urbano del traffico. “Il tutto è stato deciso dopo un’attenta attività di monitoraggio del flusso di mezzi che nel mese di dicembre hanno attraversato il sottopassaggio: via XXIV Maggio in uscita e Via Meucci in entrata e nella stessa via F.lli Bandiera in entrambi i sensi di marcia” spiegano dall’assessorato alla Viabilità.

I dati del monitoraggio

“I dati rilevati evidenziano che durante le giornate lavorative, il flusso costante giornaliero di traffico in entrambi i sensi di marcia si attesta intorno ai 4000 veicoli –ha spiegato l’assessore Carlo Natalizi- il numero si riduce di circa il 30% nella giornata di sabato e di circa il 50% nella giornata di domenica”.

Le fasce orarie di maggior traffico sono quelle di punta: dalle 7 alle 9, da Villasanta verso San Fiorano, e dalle 17 alle 19  in direzione opposta, con flussi medi orari dai 400 ai 600 veicoli/ora. Un carico che si spiega in un solo modo: la zona viene utilizzata in larga parte da automobilisti di passaggio. “Inoltre alcuni veicoli transitano a velocità superiore ai limiti –ha spiegato Natalizi- addirittura con velocità superiori a 70 km/h”.

Ad aggravare la situazione, c’è un ulteriore dato emerso: un numero considerevole di mezzi con peso superiore a 2.5 tonnellate passa da via Bandiera, nonostante i divieti legati alle dimensioni del sottopassaggio.

I provvedimenti

Considerato l’impatto di tali termini di traffico la giunta Ornago ha disposto: il divieto di transito a mezzi superiori alle 2,5 tonnellate, il limite a 30 Km/h in Via Meucci, Donatori di Sangue e XXIV Maggio, l’installazione di dossi su via F.lli Bandiera, la predisposizione di snoline su tutto il sottopassaggio per evitare invasioni di corsia di chi taglia le curve ed un eventuale divieto di transito ai non residenti nelle ore di punta, entro la fine del 2018.

I suddetti provvedimenti si sommano alla già programmata installazione delle telecamere di videosorveglianza entro febbraio sul sovrappasso della Monza-Molteno e sulla rotatoria di via Donatori di Sangue.

L’assessore Carlo Natalizi e il sindaco Luca Ornago aggiungono: “Si tratta di un intervento che integra quello effettuato dalla nostra Amministrazione nel 2015 sui flussi di viabilità sulle vie Ada Negri/Resega in ottemperanza al vigente PUT. Obiettivo costante: ridurre il traffico di attraversamento. Quest’ultima analisi sulla zona di San Fiorano va incontro peraltro a un bisogno sentito e più volte espresso da tanti residenti”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simona Sala
Simona Sala tra i fondatori nel 2008 di MB News, responsabile marketing e social manager. La mia passione sono i viaggi e la fotografia, passioni che vanno a braccetto. Ma quando per questioni di tempo non posso andare dove vorrei leggo, leggo, leggo meglio se diari di viaggio o storie di Paesi lontani. Mi piacciono la chiarezza, le persone genuine e la buona cucina.


Articoli più letti di oggi