14 Giugno 2021 Segnala una notizia
Tre gravi incidenti nel weekend, a Seveso paura per un bimbo di 10 anni

Tre gravi incidenti nel weekend, a Seveso paura per un bimbo di 10 anni

29 Gennaio 2018

Fine settimana di incidenti sulle strade della Brianza. Tra sabato 27 e domenica 28 gennaio, tre i gravi sinistri che hanno coinvolto anche un bimbo di 10 anni e un 19enne.

Nella mattinata di sabato 27, a Seveso, un’utilitaria e uno scooter si sono scontrati all’incrocio tra via Manzoni e via Adua. Momenti di paura per padre e figlio a bordo della moto: il bambino di 10 anni è stato trasportato all’ospedale Niguarda di Milano con l’elisoccorso. Padre e figlio, sono stati trasportati al Pronto Soccorso in codice giallo, mentre sono rimaste lievemente ferite le due persone a bordo dell’auto.

Nel pomeriggio di sabato, invece, a Biassono, all’incrocio tra via al Parco e via Madonna delle Nevi, un 19enne in sella alla sua Kawasaki Ninja si è scontrato con un’auto a pochi metri dal passaggio a livello. Il 19enne è stato immediatamente trasportato in codice rosso al San Gerardo di Monza.

Infine, domenica 28, nel tardo pomeriggio, un’auto con a bordo una donna di 33 anni si è ribaltata in via Seveso a Meda. La 33enne è stata trasportata in codice giallo all’ospedale di Desio, La dinamica è al vaglio delle forze dell’ordine intervenute sul posto: secondo le prime ricostruzioni, l’auto potrebbe essersi ribaltata in seguito all’urto con un’altra vettura.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi