14 Giugno 2021 Segnala una notizia
Cani “invisibili”: convegno all'Enpa di Monza

Cani “invisibili”: convegno all’Enpa di Monza

30 Gennaio 2018

Venerdì 9 febbraio alle ore 21, presso la sede dell’Enpa di Monza e Brianza a Monza in via Lecco 164 è in programma la conferenza Cani “invisibili”. Interverranno Giorgio Riva, presidente dell’Enpa di Monza e Brianza e le educatrici cinofile e volontarie Enpa Monza Ilaria Cerrato, Francesca De Marinis, Silvia Ferrario e Claudia Vaccari che parleranno dei tanti cani fobici  o “invisibili” ospitati nei canili, proprio com’era Jasmine.

Sarà presente anche Lorena Quarta, volontaria Enpa Monza e autrice del libro “La terza vita di Jasmine”, il cui ricavato sarà interamente devoluto all’Ente protezione animali. Non mancherà la piccola Jasmine, la piccola scrittrice a quattrozampe, come specialissima guest star. Sarà possibile acquistare il libro, con dedica e autografo per chi lo desidera.

JASMINE DIVENTA SCRITTRICE PER AIUTARE l’ENPA

Non è da tutti raccontare la propria vita in un libro, riuscire a raccontarne addirittura tre, di vite, è sicuramente un’impresa.

Già, perché la piccola Jasmine sta ora vivendo una splendida terza vita ma non ha dimenticato le sue vite precedenti e così, validamente supportata da mamma Lorena (provate voi a usare la tastiera con le zampe!), ha deciso di mettere nero su bianco tutta la sua lunga esistenza: la prima vita trascorsa in un grande campo a Besana in Brianza (vi ricordate i 19 cani di Beppe Spinelli arrivati in canile nell’agosto 2013? Lei era uno di questi, l’ultimo a essere adottato), la seconda nel canile di Monza (quasi un anno e mezzo di permanenza) e infine la terza, cominciata il 3 gennaio di tre anni fa come amatissimo cane di famiglia.

Il libro “La terza vita di Jasmine“, toccante ma allo stesso tempo anche divertente, racconta tutto di lei, i suoi problemi di socializzazione, la sua diffidenza, le sue paure ma anche i suoi progressi e la sua immensa forza di volontà che l’ha portata a essere un cane perfettamente integrato nella vita cittadina, come se, nonostante sia stata adottata già anziana, ne avesse fatto parte fin da cucciola.

La prefazione del presidente Riva, è dedicata a quelli che noi chiamiamo i cani “invisibili”, quelli che nei canili, proprio come Jasmine, non abbaiano, non scodinzolano, sembrano fare di tutto per non farsi notare e che solo apparentemente sono incuranti di tutto ciò che li circonda ma che attendono solo qualcuno che finalmente si accorga di loro.

Oggi Jasmine è amata e coccolata come merita ma non si è dimenticata di tutti gli animali più sfortunati di lei che ancora sono ospiti nel canile-rifugio monzese e proprio per questo il ricavato delle vendite del libro sarà devoluto interamente all’Enpa per dare una mano a quanti sono ancora in attesa di un’adozione.

Il libro è anche acquistabile online.

L’AUTRICE

Lorena Quarta, nata a Luino (VA) ma monzese d’adozione, è una giornalista cinofila e dal 2011 è volontaria dell’ENPA di Monza e Brianza, dove si occupa dell’ufficio stampa ed è co-responsabile del Progetto Famiglia a Distanza.

« Sono felice – dice Lorena – che attraverso la storia di Jasmine io possa aiutare la sezione ENPA che mi ha permesso di conoscerla e di innamorarmi di lei. Jasmine ha rivoluzionato la sua vita per stare con me, non era per nulla scontato che con il suo passato si abituasse a vivere in famiglia. Ha fatto progressi inimmaginabili da quando è con noi e non potrei essere più orgogliosa di lei, è la mia piccola principessa!»

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi