23 Giugno 2021 Segnala una notizia
Concorezzo, bimbo rischia di soffocare: vigilessa lo salva

Concorezzo, bimbo rischia di soffocare: vigilessa lo salva

30 Gennaio 2018

Il sangue freddo, e ovviamente la preparazione, non le sono mancate: agente della Polizia Locale in servizio a Concorrezzo salva la vita a un bambino che rischiava il soffocamento.

Venerdì scorso, in compagnia di mamma e papà, il bimbo (neppure due anni di età) stava attendendo l’uscita del suo fratellino dalla scuola elementare di via Ozanam. Un fulmine a ciel sereno: il piccolo, a causa di una caramella andata di traverso,  improvvisamente è diventato paonazzo e ha manifestato difficoltà nel respirare correttamente.

E’ stato allora che la vigilessa,  istruita nell’eseguire la manovra di Heimlich, è prontamente intervenuta salvandogli la vita ed evitando la tragedia.

La manovra di Heimlich è una procedura che si effettua utilizzando le mani per esercitare una pressione sotto il diaframma. Ciò provoca anche la compressione dei polmoni e a sua volta esercita una pressione su qualsiasi oggetto si trovi nella trachea, con lo scopo di provocarne l’espulsione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi