17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Seveso, rissa sul Milano-Camnago: 39enne con colpo di frusta e naso rotto

Seveso, rissa sul Milano-Camnago: 39enne con colpo di frusta e naso rotto

15 Gennaio 2018

“Rissa sul Milano-Camnago”. Ore 00.30 di domenica 14 gennaio. Sul treno n 793 partito da Milano Cadorna e diretto a Camnago di Lentate sul Seveso ci sono solo due passeggeri, che non hanno nessuna intenzione di viaggiare tranquilli. I due danno in escandescenza presto, così, a Seveso, salgono carabinieri di Seregno e Verano, che si trovano davanti una rissa tra due uomini già noti alle forze dell’ordine: un 30enne di origine marocchina ha malmenato e colpito alla testa un 39enne tunisino.

Alla vista dei militari, il marocchino tenta la fuga, si ribella, lancia minacce di vario genere, fino a quando viene prontamente fermato. L’altro, il 39enne, viene soccorso da personale sanitario e trasportato all’Ospedale di Desio (MB), dove la visita medica riscontra una ferita lacero contusa alla testa, contusioni varie, un colpo di frusta al rachide cervicale e la frattura del naso. Insomma, le ha prese di santa ragione.

Il marocchino si presenterà lunedì 15 gennaio avanti al Giudice del Tribunale di Monza per rispondere di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali.
A bordo del treno, per fortuna, non c’era nessun altro passeggero, così la direzione di Trenord ha deciso per la soppressione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi