24 Giugno 2021 Segnala una notizia
Serie A2: l'Azzurra Novara batte 5-3 il Seregno Hockey

Serie A2: l’Azzurra Novara batte 5-3 il Seregno Hockey

30 Gennaio 2018

Un lumicino di speranza. La salvezza del Seregno Hockey è ormai ridotta come il crepuscolo al tramonto del giorno. Causa l’inagibilità del Pala Dal lago, la partita andata in scena al PalaVerdi ha visto un Novara, o meglio un Monteforte spietato in area seregnese, ed un Seregno che ha sudato fino alla fine, ma nei momenti cruciali ha peccato d’imprecisione, ed ancora una volta sui tiri da fermo.

Il Novara giungeva alla sfida con alle spalle otto sconfitte consecutive e cercava quei punti che lo portassero lontano dalle zone calde, mentre il Seregno doveva vincere per tenere accese le speranze. Cronaca. Al 4’ i novaresi erano già avanti, Ferrari pone la sfera sulla stecca di Monteforte appostato in area e realizza. All’8’ Mariani fa fallo in area su Ferrari, Di Biase si supera sul rigore battuto da Monteforte. All’11’ Di Donato pareggia con un tiro dalla distanza, nulla può Marcon. La partita è vibrante, Monteforte al 15’ colpisce la traversa, legno centrato anche da Mariani al 18’ accompagnato da Gallotta con un palo pochi secondi dopo. Sfortuna. Al 22’ rete annullata a Mariani, perché al momento del tiro aveva un pattino nell’area del portiere. Si va al riposo sull’1-1. Al 3’ della ripresa Marchini fa velo, e Gallotta con un diagonale da fuori area batte Marcon. Dieci secondi dopo Monteforte smorza gli entusiasmi seregnesi e pareggia le sorti in area avversaria. Al 15’ Mariani segna deviando sotto misura la sfera scagliata da Giordano da centro pista. Al 18’ Monteforte trova una pallina sporca in area seregnese e la deposita in rete. Al 19’ Brusa trova la rete della serata e con un preciso diagonale batte Di Biase sul secondo palo. Undici secondi dopo viene concesso un rigore al Seregno, Mariani si vede parare la conclusione, l’attaccante la riprende e con un alza e schiaccia realizza, ma l’arbitro annulla per pallina troppo alta. Al 22’ Di Biase compie un miracolo su Ferrari, e viene concesso un altro rigore ai grigioblu per fallo su Gallotta. Marcon para di nuovo su Mariani. Al 23’ gli ospiti raggiungono il decimo fallo di squadra, Monteforte sulla battuta si vede respingere la sfera da Di Biase. Cascella tenta il tutto per tutto, fuori Di Biase e mette in pista un altro giocatore di movimento, ma il cinico Monteforte deposita la sfera del 5-3 definitivo a porta sguarnita. Non è bastato un super Di Biase a tamponare le offensive novaresi, ancora una volta l’imprecisione l’ha fatta da padrone.

Bisogna lottare fino alla fine, la matematica non condanna ancora, seppur i punti da recuperare sono undici. Sabato al PalaSomaschini giunge il Forte dei Marmi, penultima della graduatoria.

AZZURRA NOVARA-SEREGNO HOCKEY 2012    5-3 (1-1 pt)

AZZURRA NOVARA: Marcon D. (p), Mele, Ceresa M., Brusa, Collalti, Baldina, Monteforte, Macini, Ferrari O., Balocco (p). Allenatore: Ferrari Mario

SEREGNO HOCKEY 2012: Di Biase (p), Luppi, Mariani Mirco, De Cesaris D., Di Donato, Appiani, Giordano, Marchini, Gallotta D., Brenna G. (p). Allenatore: Cascella Giacomo

MARCATORI: 4’44” Monteforte (N), 11’02” Di Donato (S). St 3’25” Gallotta (S), 3’35” Monteforte (N), 15’47” Mariani (S), 18’12” Monteforte (N), 19’01” Brusa (N), 24’47” Monteforte (N)

NOTE: nessuna

ARBITRO: Fabris di Thiene (Vi)

SPETTATORI: 110 circa

Fonte: Seregno Hockey2012

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi